i_giorni_delle_rinnovabili

Questo week end non andate al mare o in campagna, anche se amate il sole e la natura. Andate, piuttosto, a vedere come il sole e le altre fonti alternative possano essere impiegati per produrre energia in maniera rispettosa della natura e dell'ambiente circostante. Come? Aderendo alla manifestazione "I giorni delle Rinnovabili" che viene inaugurata oggi a Roma presso la sede del GSE.

Promossa da Ises Italia, l'iniziativa si avvale della collaborazione dei gestori e proprietari di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili diseminati in tutta Italia che, per l'occasione apriranno le porte a famiglie, comitive e singoli cittadini interessati a vedere e "toccare con mano" parchi eolici, fotovoltaici, geotermici o di biomasse, con la possibilità di fare tutte le domande che si riterranno opportune al personale a disposizione.

Venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 aprile 2010 saranno, infatti, oltre 160 gli impianti aperti al pubblico su tutto il territorio nazionale in occasione dei dieci anni de “I Giorni delle Rinnovabili”, l’importante evento nazionale con il quale Ises Italia punta ad avvicinare ai cittadini le "fonti pulite" di approvvigionamento energetico. Visite guidate, momenti didattici, convegni, proiezioni tematiche, escursioni e degustazioni sono gli ulteriori elementi che faranno da corredo alla manifestazione, così da rendere ancora più accattivante, in un'atmosfera gioisa tipica delle gite fuori porta, una manifestazione che, da quando è nata, nel 2001, ha coinvolto migliaia di persone, fino al grande successo dell’anno scorso con 150 impianti aperti e 16mila visitatori in movimento in tutta Italia.

 

I Giorni delle Rinnovabili saranno preceduti , dal Convegno Nazionale di Ises Italia inititolato “Energie rinnovabili: il futuro ha un cuore antico”, previsto per oggi a Roma presso la sede del GSE (Gestore dei Servizi Energetici ) che quest' anno è sponsor, quantomai gradito e significativo, della manifestazione. Durante il convegno sarà fatta una panoramica dettagliata sugli sviluppi del settore delle fonti rinnovabili negli ultimi dieci anni, non solo da un punto di vista tecnico, ma anche politico e normativo e, con l'occasione, saranno ringraziati anche tutti i gestori degli impianti, co-protagonisti dell'evento e della promozione delle energie rinnovabili i quali, con la loro storia, testimoniano i "come ed i perché" di chi ha creduto nella possibilità di scommettere su di un modo alternativo di gestire la produzione e l’uso dell’energia pulita ed aiuta a diffondere le buone pratiche di integrazione architettonica e tutela del paesaggio diffondendo nel pubblico la consapevolezza che esiste un modo alternativo di dare soluzioni efficaci al problema del e del risparmio energetico. In occasione del Convegno sarà presentato, infatti, anche un opuscolo redatto da Ises Italia “Come risparmiare denaro e vivere bene”, il cui obiettivo è quello di offrire a tutti i cittadini una serie di suggerimenti per vivere meglio e pagare bollette meno salate nonché informazioni su come accedere ai benefici economici (come ad esempio le detrazioni fiscali del 55%) previste per l'installzione di alcuni impianti che utilizzano fonti di energia rinnovabile.
Oltre al Gestore Servizi Energetici (Gse) hanno partecipato all'evento anche alcune importanti aziende del settore delle rinnovabili, come Fri-el Green Power, attivo nella produzione di energia elettrica da impianti eolici, AV Project, azienda specializzata nella produzione di pannelli fotovoltaici certificati e impianti fotovoltaici chiavi in mano, CPL Concordia, il principale gruppo cooperativo multiutility che si occupa di gestione del calore, cogenerazione, trigenerazione e fonti rinnovabili, Unimetal-AAEnergy, protagonista nell’installazione di impianti fotovoltaici, nonché Nordex Italia, sviluppatore e produttore di turbine eoliche di grande taglia.

Tutta da non perdere allora la "tre giorni verde più famosa d'Italia". Per scoprire gli impianti aperti e prenotare le visite:http://www.isesitalia.it/gdr10/index.asp
Andrea Marchetti

geronimo stilton

Trocathlon

Torna il mercatino dell'usato di Decathlon che fa bene all'ambiente e al portafogli

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram