solarmill1

È già stato definito come la prima tecnologia ibrida integrata del mondo. Si chiama SolarMill e unisce il fotovoltaico e l'eolico in un singolo dispositivo modulare. Ed è in vendita negli Stati Uniti.

Il sistema aveva già fatto la sua prima apparizione su alcuni edifici commerciali conquistando il primato della più grande installazione ibrida di fotovoltaico ed eolico. Ma anche le abitazioni americane potranno averne uno, azzerando così le proprie emissioni, la bolletta energetica e producendo grandi quantità di energia.

SolarMill è frutto del lavoro di Windstream Technologies. Il sistema è formato da tre moduli fotovoltaici da 300W e da tre micro turbine eolich ead asse verticale, che forniscono altri 300W di capacità aggiuntiva, per una potenza complessiva di 1,2 kW. La versione base permette di produrre circa 135 kWh al mese occupando uno spazio tutto sommato limitato: il dispositivo è largo 3 metri e alto 2.

SolarMill integra pannelli solari e turbine eoliche ad asse verticale (VAWT) in unità modulari che possono essere installate su tetti o in altri luoghi, promettendo di essere altamente efficiente, a basso costo e facile da installare in ogni tipo di ambiente.

solarmill

solarmill4

Combinare le due forme di produzione di energia pulita. Su questo ha puntato la società che ha ideato SolarMill, secondo cui quando il sole tramonta le piccole turbine eoliche possono continuare a generare energia elettrica, mentre quando il vento è assente e splende il sole saranno i pannelli fotovoltaici a garantire l'elettricità di cui si ha bisogno. Le turbine producono elettricità anche quando il vento raggiunge velocità basse, a partire da 2 metri al secondo.

Tra le ultime novità fornite dall'impianto ibrido, vi è la presenza di un moderno micro-inverter che massimizza la tenuta in potenza sia per le turbine che per i pannelli fotovoltaici. Così facendo, viene garantita la massima efficienza senza sistemi hardware o software aggiuntivi.

solarmillKingston

La società ha fornito 50 sistemi SolarMill per quello che è stato pubblicizzato come il più grande progetto ibrido di energia rinnovabile del mondo a Kingston, in Giamaica. L'installazione, che si trova sul tetto di uno studio legale, permetterà di generare 106.000 kWh di energia rinnovabile all'anno (25kW dal vento e da 55kW dal sole) ripagandosi in soli quattro anni.

SolarMill è uno dei dispositivo di generazione di energia da fonti rinnovabili più completi al mondoprecisa la Windstream Technologies. “I nostri ingegneri hanno progettato un set unico di turbine eoliche ad asse verticale, hanno poi aggiunto i pannelli fotovoltaici caratterizzati dalla più alta qualità e un sistema brevettato di elettronica”.

Windstream ha realizzato anche una versione mobile del SolarMill, chiamata MobileMill, destinata ai soccorritori durante le emergenze. Quest'ultima è in grado di garantire 4 kW di energia rinnovabile con una serie di batteria, pochi minuti dopo l'arrivo sul posto.

Francesca Mancuso

Foto: Windstream-incindstream-inc

LEGGI anche:

Lampioni fotovoltaici e eolici: in Cina le strade si illuminano con sole e vento

Mobile Energy: il mini-eolico domestico portatile con pannelli fotovoltaici incorporati

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram