Kaavan ha un nuovo amico! L’elefante più solo del mondo vede per la prima volta in 35 anni un suo simile

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Kaavan era considerato l’elefante più solo del mondo, ma adesso finalmente non lo è più. Dopo anni di proteste, mobilitazioni e il prezioso sostegno della cantante Cher, un paio di giorni fa l’animale originario dello Sri Lanka è giunto al Cambodia Wildlife Sanctuary, dove potrà vivere in libertà e riscattarsi dagli oltre 35 anni trascorsi in cattività in uno zoo di Islamabad.

Nella sua nuova casa in Cambogia è entrato in contatto con un suo simile per la prima volta dopo tanti anni e i due sembrano già aver fatto amicizia. Fortunatamente questo momento emozionante è stato immortalato e filmato. All’inizio del video vediamo l’elefante giocare felice come farebbe un bambino in un parco giochi. Poi arriva la sorpresa: l’incontro con un altro elefante del santuario. Vediamo i due pachidermi, incuriositi l’uno, avvicinarsi e salutarsi con le proboscidi.

La storia di Kaavan, rinchiuso per oltre tre decenni in uno zoo del Pakistan, aveva fatto il giro del mondo e toccato il cuore di tante persone, tra cui la cantante Cher che si è mobilitata per restituirlo alla libertà. E quando l’elefante è arrivato in Cambogia, l’artista si è fatta trovare nel santuario per accoglierlo a braccia aperte.

“I miei desideri si sono finalmente avverati. Abbiamo fatto il conto alla rovescia fino a questo momento e lo abbiamo sognato per così tanto tempo e vedere finalmente Kaavan trasportato fuori dallo zoo [di Islamabad] rimarrà con noi per sempre” ha detto Cher in una dichiarazione ringraziando la sua organizzazione benefica Free the Wild.

Buona vita, Kaavan! Adesso puoi finalmente goderti la tanto agognata libertà.

Fonte: Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook