Van elettrici a Bologna: a settembre il trasporto merci alimentato dal sole

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Bologna, capitale italiana della logistica sostenibile. A partire da settembre, la città inaugurerà la fase sperimentale del progetto City Logistic del CAAB (Centro AgroAlimentare Bologna), grazie al quale la distribuzione della frutta e della verdura all’interno della ZTL del centro storico avverrà su mezzi elettrici.

Cambia dunque il trasporto merci nell’area metropolitana bolognese. Saranno inizialmente quattro i veicoli elettrici usati per percorrere l’ultimo miglio, di cui fa parte anche la zona a traffico limitato della città. Ad inaugurare l’iniziativa, presentata ieri,sarà il celebre Mercato delle Erbe, rifornito in modalità collettiva dai furgoni elettrici.

I quattro furgoni partiranno dal Centro agroalimentare di Bologna utilizzando l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico presente sul Caab, il più grande su tetto in Europa. Quest’ultimo ha 43.750 pannelli solari per una superficie di 100.000mq, pari a quella di 14 campi da calcio . Il tetto alimenta le attività interne del Centro ma, data la mole, produce un surplus, che sarà sfruttato dal mese prossimo, innescando così un sistema virtuoso di trasporto merci. Il progetto City Logistic fa parte del Piano Strategico Metropolitano.

caab bologna

Ma questa non è l’unica iniziativa di Bologna legata alla sostenibilità. Oltre ai van elettrici, ci sarà un nuovo sistema di ricarica per le biciclette a pedalata assistita. Il nuovo prototipo velocizzerà i tempi di ricarica attraverso il cosiddetto “Swap & Go”, la modalità di scambio veloce che consente di aumentare l’autonomia nell’uso dei mezzi elettrici, di abbattere i costi dell’acquisto della bici elettrica e di utilizzare le batterie per immagazzinare l’energia fotovoltaica nel momento in cui questa viene prodotta.

L’ambizione di MovingSun è quella di cogliere sfide centrali nel futuro della città e traguardi che vadano al di là del trasporto delle merci nell’ultimo miglio, obiettivo iniziale del primo progetto City Logistic, per estendersi a nuovi servizi sostenibili per le imprese e i cittadini grazie anche all’integrazione nelle Comunità Solari Locali dell’area metropolitana,spiega il comune in una nota.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Con Spendingo.com il trasloco e la spedizione di merci ingombranti diventa “condiviso”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook