Le 10 città più trafficate d’Italia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Palermo, Roma e Napoli le tre città più trafficate d’Italia, congestionate più di città come Londra, Parigi o Los Angeles. Sono i dati che emergono dal TomTom Traffic Index, la classifica che si basa sui flussi automobilistici in oltre 200 aree di tutto il mondo.

L’indice parte dallo studio dei dati di percorrenza reali, misurati lungo l’arco di una intera giornata su tutto il network stradale che comprende sia strade urbane che extraurbane di 180 città in tutto il mondo (di cui 60 in Europa). In questo modo, il report rivela la percentuale di congestionamento delle diverse città contando su più di 10 trilioni di misurazioni e registrando una crescita quotidiana pari a 5 miliardi di misurazioni.

In pratica, l’andamento del traffico all’ora di punta viene confrontato con quello delle ore più calme. Il picco del traffico mattutino, l’ora X per i pendolari, piazza la città di Roma al primo posto con tempi di percorrenza che aumentano anche dell’71%, seguita da Milano, (+62%). Palermo registra un incremento del 60%, soffrendo di più di Napoli (+43%) e di Genova (+37). Situazione analoga alla sera, che vede Roma e Palermo appaiate con un aumento del 64%, segue Milano con un +52% nel calcolo dei tempi di percorrenza, seguite da Napoli (sempre +50%), mentre al momento del ritorno a casa dal lavoro Genova, con +38%, diventa più caotica di Torino (+36).

Qualche dato positivo c’è: grazie ad alcuni interventi attuati nel corso degli anni, Milano e Torino, hanno migliorato la viabilità sulle proprie strade, tanto che, se Milano nel report 2013 si trovava al 3° posto della classifica italiana, quest’anno viene scavalcata da Napoli e si piazza in 4° posizione, mentre Torino dal 6° raggiunge l’8° posto.

IN EUROPA – La città più trafficata del Vecchio Continente è Mosca, che supera Istanbul di 12 punti percentuali rispetto all’indice di congestionamento delle strade. Mentre, tra le altre grandi città europee Milano risulta migliore di Parigi (8° posto), Londra (9° posto) e Vienna (16° posto) e con un indice di congestione pari a quello di Berlino (18° posto). Barcellona al 28°, con un indice di 25%, mentre Madrid è al 47°. Chiudono la classifica Goteborg, Berna, Saragoza, Murcia e Malmo, con indici inferiori al 17%.

Germana Carillo

LEGGI anche:

Smart city: quali sono le città più intelligenti del mondo?

Le 10 citta’ nel mondo dove si vive meglio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook