Le “botticelle” circoleranno anche con il caldo. Il Tar boccia l’ordinanza a tutela degli animali

botticelle-stop

Il Tar del Lazio ha sospeso l’ordinanza di Virginia Raggi che stabiliva il divieto di circolazione delle botticelle, le carrozze trainate da cavalli. L’ordinanza, emanata per tutelare gli animali, è stata sospesa in seguito alle richieste dei conducenti.

Sospesa l’ordinanza che vietava la circolazione alle botticelle

È stata sospesa l’ordinanza di Virginia Raggi che vietava la circolazione alle carrozze trainate dai cavalli nelle giornate molto calde, in cui la temperatura è pari o superiore ai 30°C.

Il divieto era stato emanato dalla sindaca per tutelare il benessere degli animali e avrebbe dovuto impedire la circolazione delle botticelle per le strade di Roma in modo temporaneo, fino al 30 settembre.

Nelle giornate di caldo intenso e afa, i cavalli rischiano danni alla salute, e diverse associazioni ambientaliste tra cui Enpa e Lav avevano chiesto alla sindaca Raggi di intervenire per salvaguardare gli animali.

La sospensione dell’ordinanza è stata decisa dal Tar del Lazio attraverso un decreto cautelare urgente in risposta alle richieste dei conducenti. Le botticelle continueranno dunque a circolare e poco importa per le condizioni dei cavalli costretti a trainare le carrozze sotto il sole cocente.

Il caldo torrido che imperversa ormai da più di un mese sta massacrando i cavalli costretti a trainare le botticelle sull’asfalto rovente della Capitale. Stiamo facendo di tutto per impedirlo ma loro vogliono continuare a far del male ai poveri animali sfruttandoli fino allo stremo. È intollerabile! Il benessere degli animali deve essere assolutamente salvaguardato! Non ci fermeremo

ha commentato il Movimento 5 Stelle di Roma.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook