Smog a Milano: dopo il blocco del traffico addirittura triplicati i livelli di PM10

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lo smog a Milano non accenna a diminuire, anzi. Nonostante le iniziative di sensibilizzazione, i flash mob, le domeniche a piedi e il blocco del traffico per dieci ore a settimana, l’aria milanese continua ad essere irrespirabile: i livelli di PM10 invece che diminuire sono addirittura triplicati.

In città infatti, le polveri sottili hanno triplicato il valore-limite consentito per legge, ovvero 50 microgrammi per metro cubo: nella serata di ieri, nella stazione Arpa di via Senato (presa come riferimento dall’amministrazione comunale) il livello dei Pm10 era di 150. E questo nonostante il blocco delle auto inquinanti.

Ma lo scenario si complica ulteriormente se pensiamo che dall’inizio di quest’anno, la città milanese ha superato i limiti consentiti dalla legge per ben 34 giornate e – stando alle attuali previsioni – è decisamente probabile che lo smog continuerà ad aumentare. A questo punto – oltre al pericolo per la salute – c’è anche il forte rischio di una multa dell’Unione europea per infrazione.

Secondo la normativa comunitaria infatti, ogni città può registrare livelli di inquinamento oltre la soglia stabilita per legge per un massimo di 35 giorni; finiti quelli si affronta la sanzione.
Milano rischia di brutto, ma la cosa peggiore è che – a parte il tragicomico palliativo del blocco del traffico domenicale – non sembra esserci neanche un piano programmatico per evitare che questo fenomeno possa ripetersi.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook