Smog: la Lombardia blocca il traffico e riduce gli eco-incentivi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Regione Lombardia ha fissato per venerdì prossimo il blocco del traffico e l’avvio dello stop alla circolazione delle auto più inquinanti, tagliando però i fondi che incentivano la rottamazione delle vecchie auto e l’acquisto di modelli più in linea con l’esigenze dell’ambiente.

È questo il programma di ciò che la Regione Lombardia definisce “il piano antismog”, che il quale ha stanziato appena 22,5 milioni di euro, invece dei 60 dello scorso anno, destinati alla riqualificazione energetica degli edifici, pubblici e privati. Di questa somma, 9 milioni di fondi sono stati stanziati per il solare termico, 4,5 per rimettere a posto gli edifici dal punto di vista energetico, 1 milione per crearne dei nuovi o ristrutturare i vecchi per renderli più efficienti ed eco-compatibili.

Ma a cambiare sarà anche la logica, che annulla qualsiasi ulteriore incentivo per sostituire auto e moto inquinanti, e quindi vecchie, per puntare sulle energie rinnovabili e un riscaldamento più efficiente. Dal prossimo anno infatti, i termosifoni delle abitazioni di tutta la regione dovranno essere ben collaudati per la termoregolazione, per garantire tagli agli sprechi di energia e maggiore efficienza dei dispositivi.

Entro tre anni Milano sarà la città più teleriscaldata – ha promesso governatore Roberto FormigoniIn Lombardia l’inquinamento è in costante diminuzione dal 2002, con sette capoluoghi che rispettano i parametri europei“.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook