Smog: a Milano blocco del traffico ai veicoli Euro 3 e riscaldamenti di 1°

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin


Milano, il blocco del traffico e il divieto di circolazione sarà esteso anche i veicoli diesel Euro 3. Lo ha annunciato il Comune. Da oggi sono scattate le nuove misure antismog, previste dal Protocollo di collaborazione della Provincia di Milano con i Comuni, cui anche la città ha aderito, lo scorso gennaio.

Per contrastare l’aumento delle polveri sottili e l’inquinamento, un’ordinanza del Comune ha reso più severe le misure legate al traffico e ai riscaldamenti. Per quanto riguarda il primo, il divieto di circolazione in tutto il territorio cittadino ai veicoli diesel Euro 3 senza fap (filtro anti particolato), per cui l’ingresso è già vietato in Area C, sarà valido dalle 8.30 alle 18 per i privati e dalle 7.30 alle 10 se commerciali.

Per quanto riguarda invece i riscaldamenti, questi ultimi dovranno subire la riduzione di 1 grado centigrado, da 20° a 19° (con 2 gradi di tolleranza) negli edifici e la riduzione di due ore (da 14 a 12) della durata di accensione degli impianti. Altra misura introdotta per limitare i consumi riguarda i negozi, che non dovranno fare uso di dispositivi che, per favorire l’ingresso del pubblico, consentono di tenere aperte le porte di accesso ai locali. Serrati i controlli sui veicoli in circolazione, anche attraverso l’utilizzo di opacimetri in grado di verificare i gas di scarico.

I valori di PM10 hanno già superato per dieci giorni consecutivi la soglia media giornaliera di 50 microgrammi per metro cubo, rilevati da Arpa Lombardia nelle dieci centraline di Arese, Cassano d’Adda, Limito di Pioltello, Magenta, Milano Città Studi, Milano Senato, Milano Verziere, Robecchetto, Trezzo d’Adda e Turbigo. Da qui l’urgenza del provvedimento, che sarà sospeso dopo che i PM10 saranno sotto la soglia di guardia per 3 giorni consecutivi.

Milano sta attuando misure strutturali per ridurre le emissioni, come l’aumento dei controlli sui riscaldamenti, la scelta dell’efficienza energetica per gli edifici comunali e la riduzione del traffico veicolare. Ma non possiamo essere lasciati soli in questa battaglia”, ha dichiarato Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità del comune di Milano.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook