Il ponte autostradale costruito attorno ad una piccola casa dopo che la proprietaria si era rifiutata di abbandonarla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Era già accaduto qualcosa di simile nel 2012, in Cina, quando una coppia si era rifiutata di abbandonare la propria casa per fare spazio a un’autostrada. E oggi succede di nuovo: la proprietaria di una piccola abitazione di Guangzhou si è rifiutata di venderla al Governo cinese affermando che non le era stata offerta una proprietà sostitutiva in posizione adeguata.

Qualcuno afferma che la signora Liang avesse chiesto al Governo di darle quattro appartamenti in cambio, ma lo Stato gliene aveva concessi solo due. Invece secondo un’intervista a Pear Video, la signora avrebbe rifiutato perché il Governo le avrebbe offerto un’abitazione sostitutiva nei pressi di un obitorio.

casa cinese

©Guangzhou Daily via Weibo

E così si è ritrovata a vivere sul ponte Haizhuyong appena aperto, nel bel mezzo di due strade. La casa, che include un appartamento di 40 metri quadrati, ora si trova in una zona quanto mai rumorosa, circondata dal traffico. Tuttavia la proprietaria l’ha definita in un’intervista tranquilla, piacevole, confortevole.

La decisione di demolirla per costruire il ponte risale addirittura al 2010, ma da allora la proprietaria non ha mai cambiato idea, a differenza di altri residenti che hanno accettato il risarcimento per l’esproprio e così il ponte è stato realizzato in modo tale da consentirle di continuare a vivere in loco, anche se il Governo spera ancora di riuscire a convincerla!

FONTI: Pear Video/Guangzhou Daily

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook