Blocco del traffico: dal 1 novembre a Roma vietato il transito anche ai veicoli Euro 1

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Blocco del traffico. A Roma, da domani 1° novembre, entrerà in vigore il nuovo provvedimento che vieterà ai veicoli più inquinanti l’ingresso e la circolazione all’interno dell’anello ferroviario. In realtà il blocco sarà effettivamente valido da venerdì 2 novembre visto che non è valido nei giorni festivi.

Secondo le nuove regole, non potranno accedere alla cosiddetta ZTL anello ferroviario le auto a benzina Euro 1, gli autoveicoli diesel Euro 2, i ciclomotori e i motoveicoli Euro 1 a 2-3-4 ruote con motore a 2 e a 4 tempi.

Qual è la novità? Tali categorie si aggiungono a quelle per cui il divieto di accesso era già in vigore, cioè le auto a benzina euro 0, diesel euro 0 e 1, ciclomotori e motoveicoli a 2-3-4 ruote a 2 e 4 tempi euro 0, tricicli e quadricicli diesel euro 1. Per dare un’idea, le categorie di veicoli che da venerdì non potranno entrare all’interno della ZTL sono le stesse per le quali scatta il divieto di circolazione nella fascia verde quando vengono superato i limiti di inquinamento stabiliti.

Tali veicoli resteranno a casa dal lunedì al venerdì, dalle 00 alle 24. Il divieto però non sarà valido nel weekend e nei giorni festivi infrasettimanali, gli unici nei quali sarà possibile accedere all’anello ferroviario con queste tipologie di veicoli.

Tuttavia, alcune categorie saranno esenti dal divieto e potranno accedere alla ZTL. Oltre a quelle già normalmente esentate come portatori di handicap, veicoli di polizia, mezzi d’emergenza, potranno circolare anche i ciclomotori e i motocicli a 2 ruote, 4 tempi, Euro 1. I possessori di questi mezzi che risiedono all’interno dell’anello ferroviario, però, avranno un anno di tempo per adeguarsi, ciò significa che potranno circolare in deroga fino al 1° novembre 2013.

Per i possessori degli stessi mezzi ma non residenti, il divieto di circolazione sarà valido e si concluderà il 31 marzo 2013. Chi non rispetterà i divieti dovrà pagare una multa non da poco, ben 155 euro.

Clicca qui per visualizzare la zona ZTL anello ferroviario

Francesca Mancuso

Leggi anche:

A settembre in Europa scendono del 16% le emissioni derivanti da benzina e gasolio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook