Bat-Box: in provincia di Taranto installate le casette per i pipistrelli contro le zanzare

bat box sava

Nei territori di Sava e Maruggio, in provincia di Taranto, sono state installate delle bat-box, le sostenibili “casette” per i pipistrelli volte a combattere naturalmente la diffusione delle zanzare. Al via, quindi, anche in Puglia, la lotta biologica contro questi fastidiosissimi insetti.

Visti i risultati incoraggianti, un esempio fra tutti è quello di Milano che da anni adotta questo sistema ecologico, anche altre realtà cominciano a dotarsi di rifugi artificiali per sostenere la battaglia contro le zanzare senza l’utilizzo alcuno di sostanze insetticide.

In questi giorni il Comune di Sava ha infatti fatto montare sugli alberi una trentina di bat-box, distribuite all’interno delle aree comunali come Parco Sassi, Villa Europa e Piazza Risorgimento.

“Vere e proprie casette che accoglieranno i pipistrelli: uccelli notturni ghiotti di zanzare che ci aiuteranno a combattere il fastidioso problema estivo delle zanzare con un semplice intervento naturale”, scrive il vicesindaco Mirko Piccolo.

bat box

Foto

Allo stesso modo, già nei mesi scorsi sono state istallate 19 bat-box tra Maruggio e Campomarino, sempre nel tarantino.

Splendide iniziative, insomma, se si considera che non si dovranno più usare insetticidi o piastrine o fare disinfestazioni, perché ci pensano questi piccoli mammiferi a far fuori tutte le zanzare in poco tempo. Ogni pipistrello, infatti, può cibarsi di 2mila insetti per notte risultando un alleato perfetto e completamente naturale alla lotta contro le zanzare.

Gli effetti delle bat-box, però, cominceranno a vedersi solo tra un po’ di tempo, perché l’installazione delle scatole consentirà l’insediamento dei chirotteri che cominceranno ad essere efficaci solo nei prossimi mesi.

Intanto, per chi volesse cominciare a “ospitare” un pipistrello e dire addio alle zanzare, può provare a costruire una bat-box da sé oppure aquistarla direttamente al supermercato. Una volta dotati di queste fantastiche casette di legno, attenzione a dove metterle: in genere è posizionarle su una parete esterna di casa, a circa 4 metri d’altezza dal suolo, ma meglio sarebbe se vicino alla vegetazione oppure su un tronco d’albero.

Leggi anche:

Perché attirare i pipistrelli nel vostro giardino
Zanzare: 5 consigli in prevenzione del loro arrivo
Zanzare: come creare una trappola da una bottiglia di plastica

Germana Carillo

Triumph

Come riciclare i reggiseni e gli abiti usati

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Decathlon

Hai una bici usata? Torna Trocathlon dove puoi acquistare e vendere l’attrezzatura sportiva

San Benedetto

Cosa vuol dire compensare la CO₂: la linea Ecogreen di San Benedetto

Schar

Il pane senza glutine: tipi di pane e cereali utilizzati

Germinal Bio

#Bionest la nuova campagna Germinal Bio che mostra il dietro le quinte del biologico

tuvali
seguici su Facebook