Con il vaso da balcone Arianna, puoi misurare lo smog nell’aria che respiri. Come riceverlo gratis (se vivi a Roma)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Che aria si respira a Roma? Ce lo può dire Arianna, il vaso hi-tech in grado di monitorare i livelli di smog. Dopo le esperienze di Milano e Torino, Arianna arriva anche nella Capitale: la start-up Wiseair è infatti alla ricerca di 20 Ambassador romani che vogliano riceverla gratuitamente a casa. C’è tempo fino al 25 febbraio per candidarsi.

Messa sul balcone o su una finestra, Arianna invia al il WiFi di casa i dati di concentrazione di particolato che vengono poi visualizzati tramite app. Lo scopo è quello di mappare l’inquinamento in città e cercare soluzioni concrete. Il progetto capitolino prende il nome di #RomaAriaPulita e permetterà ai cittadini di accedere a informazioni chiare e trasparenti sulla qualità dell’aria che respirano.

Leggi anche: L’inquinamento acustico riduce le prestazioni cognitive degli uccelli. Lo rivela un recente studio scientifico

Presentato come “il primo vaso che unisce i cittadini nella lotta all’inquinamento”, Arianna nasce dalla mente di 5 giovani ingegneri e designer del Politecnico di Milano che sono partiti da un assunto: le centraline che misurano il particolato PM2.5, uno degli inquinanti più pericolosi per la salute dell’uomo, sono troppo poche, come possiamo affrontare il grande problema dell’inquinamento nelle città con così pochi dati?

La soluzione sta in un semplice vaso da mettere sul balcone o sul terrazzo di casa e che potrà unire i cittadini nella lotta all’inquinamento urbano.

Ambassador – Arianna sul tuo Balcone

Gli ambassadors sono cittadini particolarmente virtuosi che vogliono diventare dei veri e propri protagonisti del progetto e possono ricevere un’Arianna da posizionare sul proprio balcone.

arianna vaso smog

Essi saranno il vero motore del progetto, diventando parte integrante di una delle trasformazioni urbane più grandi mai attuate dalla città di Roma.

Diventa anche tu una sentinella della qualità dell’aria di Roma, costruiamo insieme una vera e propria community attiva e green. Per candidarsi basta compilare il form online QUI entro il 25 Febbraio.

Fonte: Wiseair

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook