Area C: sospeso da ieri il blocco del traffico a Milano dal Consiglio di Stato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin


Area C, da ieri le restrizioni del traffico nel centro milanese sono state sospese. Lo ha deciso la Quinta Sezione del Consiglio di Stato con un’ordinanza relativa al ricorso proposto da Mediolanum Parking Srl per la riforma della decisione con cui il Tar Lombardia, il 6 giugno scorso aveva rigettato l’istanza della stessa società per la sospensione dell’Area C.

Il Consiglio di Stato, avendo riscontrato un potenziale pericolo per l’interesse economico di Mediolanum Parking, ha sospeso cautelativamente il provvedimento. Ora toccherà al Tar della Lombardia, fissare l’udienza di merito. Intanto, l’Area C è sospesa perché ancora una volta gli interessi privati hanno prevalso su quelli pubblici.

Indignato l’Assessore alla mobilità Pierfrancesco Maran che in una nota ha commentato: “Rispettiamo l’ordinanza del Consiglio di Stato, che comunque contraddice numerose decisioni del Tar Lombardia che si era espresso in modo inequivocabile respingendo tutte le richieste di sospensiva presentate. Siamo certi che Area C sarà confermata dall’udienza di merito che auspichiamo possa essere fissata nel più breve tempo possibile“.

Seppur criticato, il provvedimento aveva avuto come effetto la riduzione del traffico nel centro di Milano del 34%. Secondo quanto spiega il Comune è diminuito anche il numero degli incidenti e le emissioni inquinanti con un “innegabile impatto positivo per la qualità della vita di tutti“.

Oggi registriamo con rispetto ma anche preoccupazione che in un’aula giudiziaria è stato ipotizzato il danno subito da un parcheggio privato e questo blocca un provvedimento utile a tutti i milanesi” ha detto Maran.

Un vero peccato se si considera che nei primi sei mesi, l’Area C ha raggiunto risultati positivi. Qualche gionro fa era stato disposto un prolungamento della sperimentazione per altri 12 mesi, ma oggi tale sistema è stato messo in dubbio, nonostante “sul provvedimento e sui suoi effetti positivi per tutta la città ormai c’è ampia condivisione“, come ha detto Maran.

Un passo indietro per il capoluogo meneghino?

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook