High Line Park: ecco il parco zen di Manhattan ricavato dall'ex ferrovia sopraelevata

High line2

Lì dove c'era una ferrovia abbandonata ora c'è...un meraviglioso giardino zen immerso nel silenzio nel cuore della Grande Mela. Era già bella così ma adesso la newyorkese High Line è finalmente pronta. Anche la terza fase di riqualificazione è stata portata a compimento, regalando ad abitanti e turisti un posto nuovo dove trascorrere qualche attimo di relax immersi nel verde nel Meatpacking District.

Situato nella parte occidentale di Manhattan, il suggestivo parco nato sui ruderi di una vecchia stazione sopraelevata inizialmente destinata al trasporto di carni, è stato portato a compimento.

L'inaugurazione della terza parte ha avuto luogo lo scorso sabato, con una cerimonia coloratissima tenutasi in prossimità della sua parte meridionale, lungo la West 31st Street, alla presenza dei fondatori di Friends of the High Line, Joshua David e Robert Hammond, grazie ai quali il vecchio rudere abbandonato è tornato a nuova vita.

High line3

Essa si snoda dal precedente capolinea nord della High Line tra la West 30th Street e la 10th Avenue, fino alla 12th Avenue, con vista sul fiume Hudson, e con un nuovo ingresso sulla West 34th Street di fronte al Javits Center. Quest'ultimo ha una particolarità: è l'unico di tutto il parco a non avere l'accesso elevato, ma a livello strada.

High line1

La prima parte dell'High Line era stata aperta nel 2009, mentre la seconda è stata completata nel 2011. Adesso, con la terza appena realizzata, il parco ha un totale di 2,3 chilometri di verde e aree relax con vista sulla città. Oggi, a lavori ultimati, il parco parte da Gansevoort Street, attraversa Meatpacking e arriva fino alla 34esima, tra la10th e la 12th Avenue.

High line4

Al suo interno sono presenti numerose specie vegetali, alcune delle quali cambiano in base alla stagione. Sono stati tracciati nuovi percorsi, pedonali e ciclabili, segnalati da vari segnali colorati, progettati sia per i grandi che per i piccoli.

giardinp

Tra le novità appena inaugurate anche la Pershing Square Beams. In un'area chiusa nei pressi della 11th Avenue, è stato rimosso un vecchio ponte di cemento per mostrare le vecchie travi originali dell'High Line, oggi rivestite in silicone e inserite in un'area giochi per i bambini.

Il parco è aperto tutti i giorni e ospita eventi come concerti, lezioni di yoga e attività per bambini.

Francesca Mancuso

Foto: Flickr

LEGGI anche:

New York: una navetta ecologica costeggerà High Line Park

Vecchie stazioni FS in concessione gratuita in cambio di manutenzione e attività culturali