traffico infarto

Giornata nera per chi oggi deve muoversi a Roma. A causa degli alti livelli di sostanze inquinanti e polveri sottili presenti in atmosfera, il Comune ha disposto il blocco della circolazione per i veicoli più inquinanti all'interno della Fascia Verde dalle 7.30 alle 20.30 di oggi. E per domani e il 18 targhe alterne. Ma oggi c'è anche lo sciopero dei mezzi pubblici.

Nonostante un lieve miglioramento nella giornata di sabato, spiega il Campidoglio che le previsioni meteorologiche per i prossimi giorni hanno confermato l'assenza di vento e di pioggia. Ciò significa una più elevata presenza di polveri sottili nell'aria (PM10 e NO2), ben oltre i limiti consentiti. ”L'amministrazione sta valutando con attenzione - spiega una nota - ogni possibile soluzione da adottare nei prossimi giorni tenendo in debita considerazione il periodo natalizio, che comporta una mobilità più intensa, e lo sciopero del Tpl previsto per lunedì 16 dicembre”.

Oggi. Al di fuori della Fascia Verde fino alle 20.30 dovranno essere gli autoveicoli a benzina “euro 0", "euro 1"; autoveicoli diesel "euro 0", "euro 1" e "euro 2"; motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi “euro 0” e "euro 1"; microcar diesel "euro 0" e "euro 1".

17 e 18 dicembre, targhe alterne. Domani resteranno a casa le auto con targa dispari, mentre mercoledì si fermeranno quelle con l'ultima cifra pari. I veicoli si fermeranno dalle 8.30 alle 14 e dalle 15.30 alle 20.

Chi potrà circolare? I veicoli meno inquinanti tra cui i mezzi “euro 5”, “euro 6”, i veicoli ibridi, a metano, GPL, elettrici e i mezzi con permesso per disabili.

Lo sciopero. Ad aggravare la mobilità capitolina, oggi, anche lo sciopero di 4 ore, che fino alle 12.30 lascerà in bilico le sorti dei viaggiatori. A rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo. La metro tuttavia al momento funziona regolarmente. Per la ferrovia Roma-Lido, la ripresa del servizio dovrebbe avvenire attorno alle 13.

Per limitare le polveri sottili, stretta anche per i riscaldamenti. Con la stessa ordinanza sindacale che ha disposto il blocco della circolazione, il primo cittadino della Capitale Marino ha stabilito il limite di 17-18 gradi per un massimo di 12 ore al giorno.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

- Smog: le polveri sottili uccidono più del fumo. A Roma muoiono oltre 1278 persone l'anno

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram