La zebra a pois esiste davvero! Si chiama Tira ed è nata nella riserva kenyana di Masaai Mara

Zebra a pois Kenya

Una zebra a pois, come quella cantata da Mina negli anni sessanta, è stata fotografata in Kenya, nel parco Masaai Mara.

Ad avvistare la particolare zebra è stato Antony Tira e le foto scattate dalla guida sono state poi pubblicate sui profili di diverse associazioni, tra cui la Maasai Mara Wildlife Conservancies Association e da Wildest Africa.

La zebra, battezzata con il cognome della guida che l’ha notata, avrebbe una mutazione genetica che provoca una produzione alterata di melanina.

Non esistono molti casi simili registrati in passato e purtroppo i pochi esemplari di zebra che presentano colorazioni diverse dal branco, hanno dimostrato di non riuscire a vivere a lungo.

Spesso infatti zebre con un manto particolare non arrivano a riprodursi poiché rifiutate dal branco o perché prese maggiormente di mira dai predatori.
Inoltre la colorazione anomala rende Tira un trofeo molto ambito per i bracconieri, attirati proprio dall’originale manto dell’animale.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Photo credit Maasai Mara Wildlife Conservancies Association

Coop

Dopo uva, meloni e ciliegie, anche le clementine dicono addio al glifosato

Schar

12 ricette senza glutine dall’antipasto al dolce

Ecotyre

Da Gomma a Gomma: lo pneumatico verde tutto italiano realizzato con materiali riciclati

tuvali
seguici su Facebook