La zebra a pois esiste davvero! Si chiama Tira ed è nata nella riserva kenyana di Masaai Mara

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una zebra a pois, come quella cantata da Mina negli anni sessanta, è stata fotografata in Kenya, nel parco Masaai Mara.

Ad avvistare la particolare zebra è stato Antony Tira e le foto scattate dalla guida sono state poi pubblicate sui profili di diverse associazioni, tra cui la Maasai Mara Wildlife Conservancies Association e da Wildest Africa.

La zebra, battezzata con il cognome della guida che l’ha notata, avrebbe una mutazione genetica che provoca una produzione alterata di melanina.

Non esistono molti casi simili registrati in passato e purtroppo i pochi esemplari di zebra che presentano colorazioni diverse dal branco, hanno dimostrato di non riuscire a vivere a lungo.

Spesso infatti zebre con un manto particolare non arrivano a riprodursi poiché rifiutate dal branco o perché prese maggiormente di mira dai predatori.
Inoltre la colorazione anomala rende Tira un trofeo molto ambito per i bracconieri, attirati proprio dall’originale manto dell’animale.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Photo credit Maasai Mara Wildlife Conservancies Association

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook