Terremoto Emilia Romagna: oggi arriva Isotta per portare cibo, cure e riparo agli animali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Terremoto Emilia Romagna. Oggi è partita verso le località colpite dal sisma Isotta, il mezzo di soccorso vetrinario messo a disposizione dall‘ENPA nelle gravi emergenze per portare cibo, medicinali e sostegno agli animali domestici coinvolti.

Si tratterà di una “Missione a 360°” in quanto ai veterinari si affiancheranno anche comportamentisti, “ fondamentali per aiutare gli animali a superare il trauma causato da questo terribile terremoto” dichiara Marco Bravi Responsabile del Servizio Nazionale Guardie Zoofile Enpa .

Il nucleo Guardie Zoofile di Bologna che si è attivato fin dalle prime ore dopo il terremoto, si occuperà di coordinare le operazioni insieme agli altri Nuclei italiani e di allestire dei presidi in cui, oltre alle cure di primo soccorso, professionisti si occuperanno di aiutare i proprietari nella gestione degli animali e di distribuire pet food messo a disposizione da Royal Canin.

Forte dell’esperienza maturata in Abruzzo, in cui l’associazione per la protezione animali aveva coordinato sotto incarico della Protezione civile, tutta l’attività a sostegno degli animali, si spera oggi di creare una task force capace di intervenire tempestivamente attraverso aiuti concreti, a partire dai trasportini necessari per il recupero e all’allestimento di rifugi mobili in cui ricoverare gli animali tratti in salvo.

Questo intervento – aggiunge Carla Rocchi – Presidente dell’Enpa – ci è stato fortemente richiesto da molte amministrazioni comunali consce di quanto sia prezioso, per persone scioccate da questa terribile calamità e private degli affetti, avere con sé il proprio animale d’affezione che, essendo parte integrante del nucleo famigliare, con il suo affetto e calore incondizionato, può aiutare a lenire un po’ il lacerante dolore con cui sono costretti a convivere quotidianamente“.

Leggi anche:

Terremoto in Emilia Romagna: come aiutare gli animali

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook