Nate per la prima volta a Ostuni le Caretta Caretta: le emozionanti immagini delle tartarughine che raggiungono il mare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vederle da queste parti è un evento eccezionale, più unico che raro. Ma quest’anno, forse complice anche la minore presenza umana dovuta al lockdown, le tartarughe hanno nidificato per la prima volta a Ostuni. Nei giorni scorsi a Rosa Marina sono nati 50 esemplari di Caretta Caretta.

Come ha segnalato il WWF, la notte del 22 agosto un uomo, l’archeologo Francesco Genchi, che si trovava sulla spiaggia ha notato strani movimenti. Così ha visto che decine di tartarughine appena nate si stavano dirigendo verso il mare. Le spettacolari immagini nel giro di qualche ora sono state diffuse sul web e sono davvero emozionanti.

A rendere speciale l’avvistamento è anche il fatto che le tartarughe di solito non si vedono nella provincia di Brindisi, per la quale si tratta di una novità assoluta. La loro nascita inoltre è considerata un piccolo miracolo: le uova erano rimaste nascoste alla vista dei bagnanti. Nessuno si era accorto della loro presenza, neanche gli operatori che si occupavano di tenere pulito il litorale pugliese.

E’ una fortuna che non siano state danneggiate dagli ombrelloni e dalla presenza dell’uomo, soprattutto nei mesi estivi.

A renderlo noto è stato Fabrizio Stagnani, responsabile del WWF Levante Adriatico e volontario al Centro Recupero Tartarughe Marine Wwf Molfetta.

“Risulta che siano uscite dal nido già una cinquantina di tartarughe”, racconta ad Ansa, definendo “l’accaduto degno di attenzione, ma preoccupante al tempo stesso”, perché pare “che nessuno si sia accorto della covata” e quindi le uova sono state “esposte ad un’infinità di rischi” per tutto il periodo di incubazione. “Quello che lascia ben sperare è che i villeggianti, stanotte casualmente di passaggio sulla spiaggia, intuito cosa stesse accadendo, hanno formato subito una cordata spontanea per accompagnare le piccole tartarughe in mare”.

Quello di Ostuni non l’unico lieto evento di questi giorni. Anche a Torvaianica, nel Lazio, si attende con trepidazione la nascita delle tartarughine.

Fonti di riferimento: WWF, Ansa

LEGGI anche:

I resort sono deserti, 838 piccoli di tartaruga hanno la spiaggia tutta per loro

La più grande colonia di tartarughe marine del mondo si dirige verso il sito di nidificazione in Australia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook