Il ‘lato b’ della stella marina diventa virale. Non è quello che sembra, avvisano gli esperti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un’insolita stella marina con un lato b molto pronunciato è stata fotografata da una turista in un acquario. Lo scatto è diventato subito virale. Ma, ovviamente, quello che si vede non è ciò che pensiamo…

Le stelle marine della specie Mediaster aequalis sono famose per il loro colore rosso-arancio  acceso e per la simmetria delle loro cinque braccia. Ma un esemplare in questi giorni sta diventando famoso per una parte del corpo che di solito non è associata a questo animale marino: un posteriore molto pronunciato!

L’utente Twitter @Babyshoujo ha recentemente fotografato e condiviso l’immagine di una stella marina che si aggrappa ad una roccia in un’esposizione all’Acquario del Pacifico a Long Beach, in California.

La foto è stata condivisa insieme ad una serie di battute, più o meno scontate, sul suo presunto “fondoschiena”. Tuttavia gli esperti ci tengono a sottolineare che quello che vediamo non è esattamente ciò che sembra…

Quello che vediamo nella foto sono i muscoli contratti delle braccia della stella marina mentre afferrano la roccia. L’ha spiegato Nate Jaros, curatore di pesci e invertebrati all’Acquario del Pacifico.

Jaros ha ricordato anche l’importanza di questi animali negli ecosistemi marini come una “specie chiave” o una specie da cui dipendono altre specie. Ha aggiunto che l’inquinamento idrico e l’aumento delle temperature dell’acqua nell’oceano stanno causando molti disagi alle stelle marine.

Cosa possiamo fare per proteggerle? Prima di tutto, ma per noi è scontato, non acquistarle secche o morte nei negozi di souvenir e poi rispettandole se abbiamo la fortuna di avvistarle.

Leggi anche:

Francesca Biagioli 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook