Sindrome del cane nero: una serie fotografica per combatterla e favorire le adozioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una serie di foto di cani neri su uno sfondo scuro. È questa la bellissima idea di Fred Levy, un fotografo di Maynard, nel Massachusetts, che ha recentemente lanciato il progetto “Black Dogs” per raccontare la storia delle difficoltà che i quattro zampe dal manto corvino devono affrontare quando sono in attesa di essere adottati.

Anche se non esiste nessuna statistica in concreto, dopo aver parlato con le persone che lavorano nel settore pet e nei rifugi per animali, Levy ha scoperto, infatti, che i cani neri sono spesso trascurati e ignorati dalle persone che vistano i canili con l’intenzione di adottare un animale.

Il fenomeno è comunemente indicato come “Sindrome del cane nero”, uno stereotipo contro gli animali dal pelo di colore scuro probabilmente radicato inconsciamente nelle persone attraverso rappresentazioni di film e libri, almeno secondo quanto dicono gli esperti.

cani neri

cani neri2

cani neri3

A volte i cani neri sono visti come più spaventosi dalla gente. E una cosa davvero ingiusta – si può ottenere un morso da un Chihuahua beige molto più facilmente che da un grande cano nero“, dice Speranza Hancock, direttore esecutivo del Prevention of Cruelty to Animals of Wake County di Raleigh.

Levy ha deciso di fare la sua parte per combattere contro tutto questo. Il fotografo spiega:

“Ho pensato che questo progetto sarebbe stata una bella sfida grafica e tutti i cani hanno una gran bella storia da raccontare. Voglio portare consapevolezza su questo problema e ricordare alle persone che sono alla ricerca del cane perfetto che i cani neri hanno grandi personalità”.

cani neri5

cani neri6

cani neri7

Un cane va adottato a priori, non importa di che colore sia. I benfici che ne ricavano adottati e adottanti saranno infiniti.

Per saperne di più sul progetto Black Dogs, clicca qui

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Ecco perché adottare un cane fa bene. Lo spot che fa commuovere il web (VIDEO)

Come il cane migliora la vita: 10 motivi per non farne più a meno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook