Simon Cowell salva 200 cani da un allevamento coreano di carne di cane

simon cowell carne di cane

Grazie a Simon Cowell, uno dei volti televisivi più noti al mondo, discografico e ideatore di format come X Factor e Got Talent, chiude un allevamento di carne di cane in Corea del Sud.

La star dei reality show ha recentemente donato £ 25.000 , oltre 30mila euro, per salvare 200 cani destinati alla macellazione, che verranno ora accolti in rifugi di Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Paesi Bassi.

Qui verranno dati in adozione ad amorevoli famiglie che si prenderanno per sempre cura di loro. La donazione di Cowell ha ispirato i suoi fan , che hanno donato altri £ 25.000 per la causa alla Human Society.

Si tratta del tredicesimo allevamento di carne di cane che è stato chiuso dall’associazione animalista, con oltre 1.400 animali salvati.

Il conduttore di American Idol, che sembra una persona dura sul grande schermo, a quanto pare ha invece un cuore grande, con una grande passione per il migliore amico dell’uomo (ha tre Yorkshire chiamati Squiddily, Diddly e Freddie).

Sebbene il consumo di carne di cane in Corea del Sud sia stato un controverso argomento ampiamente dibattuto, la pratica è andata in realtà sempre più in declino. Il 70% dei sudcoreani rifiuta già di mangiare carne di cane, grazie alla pressione degli attivisti per i diritti degli animali e delle battaglie occidentali.

Una bellissima notizia. Ma ci chiediamo, e perdonateci, cosa abbiano di diverso i poveri maiali, mantenuti nelle stesse orribili condizioni negli italianissimi allevamenti dell’orrore…

Leggi anche: Maiali uccisi a martellate: l’orrore di un allevamento “regolare”

Roberta Ragni

10 regali per i 10 anni di GreenMe

Scarica qui i regali che abbiamo scelto per te

Conto Deposito Esagon

Arriva il Conto Deposito che pianta gli alberi e riduce la CO2! Scopri di più>

corsi pagamento

seguici su facebook