Serpenti, non ucciderli! Cosa fare se ne trovi uno in casa o in giardino

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Serpenti: se li trovi in casa o giardino non li uccidere. A lanciare l’appello è l’associazione Nautilus Discovery che rinnova l’invito a non fare del male a questi animali, ma rivolgersi direttamente al servizio gratuito di identificazione e collocazione dei rettili nel loro habitat naturale.

Si chiama SOS serpenti ed è un servizio che Nautilus Discovery svolge a Cerveteri e nei comuni limitrofi, venendo in aiuto a chi si ritrova accidentalmente un serpente in casa o nel proprio giardino.

Con l’arrivo della bella stagione, chi vive poco lontano dal centro abitato, può imbattersi in una situazione del genere. Il primo istinto è quello di prendere una scopa o un bastone per cacciare via il serpente. Niente di più sbagliato.

Il serpente non si comporta in maniera aggressiva a meno che non si senta minacciato.

“Mantieni la calma, probabilmente è solo di passaggio, il serpente è spaventato quanto te perché pensa che sia tu il predatore”, spiega Nautilus.

Cosa fare se trovi un serpente in casa o in giardino

Cercando quindi di non entrare nel panico più totale, usiamo la testa. Prima regola: non avviciniamoci troppo e teniamo lontani bambini e animali domestici. Seconda regola: non scappiamo via, ma osserviamolo da lontano.

Siamo in grado di riconoscerlo? Di sapere se è velenoso o meno? Probabilmente chi vive in campagna o fuori dai centri abitati sa quali sono le specie pericolose, nel caso meglio avere una guida o un manuale di fauna selvatica della zona in cui si vive.

Terza regola: non uccidiamo questo animale che come sappiamo, è fondamentale per l’equilibrio dell’ecosistema: tiene sotto controllo insetti e roditori e si nutre di molti infestanti. I cittadini di Cerveteri e comuni limitrofi possono rivolgersi al servizio gratuito di Nautilus che manda un esperto a casa per recuperare il serpente e rimetterlo in libertà nel proprio habitat naturale.

Chi chiamare se trovi un serpente

In generale, negli altri comuni ci si può rivolgere all’Asl veterinaria o alla guardia forestale.

Ricordate che questa è la soluzione migliore per tutti.

I numeri di Sos Serpenti (solo Cerveteri):
3345604517
3701291611

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Naturale Bio

Tè matcha per restare in forma: come introdurlo nella propria dieta

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook