Albert, il rarissimo scoiattolo albino che ruba il cibo agli uccellini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Di scoiattoli albini ce ne sono solo uno ogni 100.000 esemplari. Per questo Albert, uno scoiattolo grigio che vive in un parchetto nel quartiere Bellsquarry del West Lothian, in Scozia, è così speciale. Già, perché, al contrario degli altri roditori, ha gli occhi rossi ed è completamente bianco, dalla testa… agli artigli. Albert è anche un gran furbetto, visto che, ormai d’abitudine, si arrampica sulla mangiatoia degli uccelli per prendere le arachidi e altre prelibatezze.

A chiamarlo così è stata Adele Logan, 47 anni, una funzionaria di Bellsquarry, che racconta di averlo visto per la prima volta “durante il terribile inverno del dicembre 2010. Da allora ha fatto apparizioni regolari. Arriva per mangiare e poi se ne va“. Adele è stata fortunata: gli animaletti dal candido pelo sono davvero difficili da immortalare. Spesso perché tendono a nascondersi di più, visto che nei loro habitat naturali hanno parecchi problemi di sopravvivenza.

scoiattolo albino2

Il loro colore, infatti, li rende più visibili ai predatori, in questo caso uccelli rapaci e gatti domestici.È possibile che se c’è uno scoiattolo grigio albino in questa zona, ce ne possano essere altri nelle vicinanze. In alcune aree del sud dell’Inghilterra, infatti, le persone hanno riferito di aver visto diversi scoiattoli albini tutti insieme“, spiega Colin Seddon, a capo del National Wildlife Rescue Centre scozzese.

scoiattolo albino3

L’albinismo è un difetto genetico che provoca la mancanza di tutti i pigmenti, e in particolare della melanina, nel corpo. Si tratta di un difetto “recessivo” (si verifica cioè solo se tutte e due le forme di geni (alleli) presenti nelle cellule sono difettose) che colpisce moltissime specie oltre agli scoiattoli, come ricci, balene e anche uomini.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Rarissimo esemplare di riccio albino salvato nel modenese

Avvistato in Norvegia rarissimo esemplare di Balena Bianca (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook