Immagini sorprendenti: una scimmia sembra praticare la respirazione bocca a bocca a un’altra

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si china su di lei, dopo che l’animale era crollato a terra e ha praticato una sorta di respirazione bocca a bocca. E’ accaduto nella Riserva di Gaborone, in Botswana. Qui il fotografo naturalista William Steel ha colto il momento drammatico condiviso tra due scimmie.

I due cercopiteci raffigurati nell’immagine stanno facendo il giro del mondo. E’ lo stesso autore dell’immagine a descrivere l’incredibile scena a cui ha assistito, spiegando che apparentemente una delle scimmie stava praticando la respirazione bocca a bocca a una sua simile.

Ma l’apparenza, a volte, inganna. E’ chiaro che i cercopiteci non hanno competenze mediche né tantomeno sanno praticare la rianimazione ma la foto racconta un’altra storia e la respirazione bocca a bocca non c’entra nulla.

La scimmia che si trova in piedi infatti sta solo approfittando del fatto che la femmina sia sdraiata per accoppiarsi. Si è trattato inoltre di un “incontro” consenziente visto che la femmina, secondo il racconto del fotografo,, si era volutamente sdraiata per attirare l’attenzione di un esemplare maschio, che poi prontamente è arrivato. William, 28 anni, ha spiegato:

“In modo drammatico, la scimmia femmina è caduta a terra, con entrambe le gambe e le braccia aperte. All’inizio, non riuscivo a capire cosa stesse succedendo, ma quando ho preso in mano la mia macchina fotografica, un’altra scimmia è arrivata afferrando la scimmia sul pavimento per la bocca e apparentemente somministrando la respirazione bocca a bocca.”

Ma lungi dall’avere urgente bisogno di ossigeno, William sospetta di aver assistito a un comportamento differente, una richiesta di attenzione da parte della femmina.

Non è, peraltro, la prima volta che succede. Anche in passato sono state documentate scene di scimmie intente a praticare quelle che sembrano proprio essere delle manovre di rianimazione.

 

Fonti di riferimento: DailyStar

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook