@Gruppo Naturalistico Roma Est “Giancarlo Cristarella”/Facebbok

A Roma sono nati tre aironi cenerini: è il primo caso documentato nella capitale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per la prima volta sono nati degli aironi cenerini nella capitale. Il lieto evento ha avuto luogo a Roma Est, all’interno del GRA. Sono tre i piccoli di airone cenerino nati negli scorsi giorni. A documentare la schiusa delle uova gli attivisti Gruppo Naturalistico Roma Est “Giancarlo Cristarella”, che hanno seguito tutte le fasi di corteggiamento, costruzione del nido, la cova e la nascita dei cuccioli.

Questa specie, dalle piume grigiastre e bianche e il becco giallo, si distingue per le sue notevoli dimensioni rispetto all’airone bianco. Infatti, gli esemplari adulti possono raggiungere i 90-98 centimetri e anche fino a due chili di peso.

“Questo evento eccezionale dimostra l’importante contributo delle aree verdi urbane alla conservazione e alla implementazione della biodiversità.  – commentano gli ambientalisti – Nella medesima area sono state osservate anche 126 specie di avifauna, mammiferi come la volpe e l’istrice, rettili come il biacco e anfibi come la rana verde, il rospo comune e il rospo smeraldino, osservati anche in fase di riproduzione. Numerosi anche gli insetti, in particolare le libellule.”

La nascita dei tre aironi cenerini è indubbiamente un’ottima notizia per questa specie, ma occorre fare di più per tutelarla e incentivare la riproduzione di altri animali che hanno trovato nella capitale un habitat ideale. Per questo motivo i referenti del gruppo “Giancarlo Cristarella” chiedono alle istituzioni adeguate forme di protezione e tutela per l’area verde urbana, preziosa soprattutto per la conservazione della biodiversità.

Fonte: Gruppo Naturalistico Roma Est “Giancarlo Cristarella”/Facebook

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Schär

Schär, alla scoperta di un mondo fatto di cereali e qualità

Instagram

Seguici anche su Instagram, greenMe sempre a portata di mano

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook