Morto l’ultimo rinoceronte maschio di Sumatra in Malaysia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Addio a Tam, l’ultimo rinoceronte maschio di Sumatra presente in Malaysia è morto in una riserva naturale. Da tempo aveva gravi problemi ai reni e al fegato.

 

Adesso rimane solo una femmina Iman, e il rinoceronte di Sumatra rischia l’estinzione nel paese, mentre si stima che nel mondo in vita ci siano meno di 80 esemplari. Per questo motivo, Tam era stato portato nella Riserva naturale Tabin di Sabah con l’obiettivo di favorirne la riproduzione, ma sfortunatamente le due femmine presenti erano entrambe sterili.

Come sappiamo, rinoceronti di Sumatra sono la specie più piccola di questo mammifero, i soli in Asia con due corni e caratteristici per via dei peli sul corpo. Vivono in Indonesia, nel sud della Malaysia e nella Malaysia peninsulare e alcuni esemplari anche in Thailandia. Purtroppo però, la loro sopravvivenza è a rischio per via della deforestazione, la caccia illegale e i cambiamenti climatici.

Tam aveva 35 anni ed era stato salvato dopo il disboscamento di una piantagione di olio di palma, dal 2008 viveva nella riserva naturale dove i conservazionisti avevano sperato che il rinoceronte riuscisse a riprodursi naturalmente con Iman e Puntung (anch’essa deceduta), ma gli sforzi non sono bastati.

Leggi anche:

Dominella Trunfio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook