Giornata mondiale del Rinoceronte, tra bracconaggio e rischio estinzione (PETIZIONE)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il 22 settembre, equinozio d’autunno, ricorre la Giornata mondiale del Rinoceronte, un animale da proteggere perché rischia l’estinzione a causa del bracconaggio.

Lo stato di conservazione del rinoceronte purtroppo non è roseo dato che si tratta di uno degli animali più minacciati dall’uomo che lo caccia soprattutto per il suo corno. In totale nel mondo ad oggi sono presenti cinque specie di rinoceronte, di cui due presenti in Africa e tre in Asia.

Gli esemplari viventi di rinoceronte nel mondo sono circa 28 mila, un numero da cui purtroppo nascono delle previsioni davvero negative, tanto che tra soli 30 anni i rinoceronti potrebbero non essere più presenti sul nostro Pianeta.

Nel solo 2015 sono ben 1338 i rinoceronti scomparsi in Africa e in Asia per mano dei bracconieri. Si tratta dei dati riportati dalla Iucn, l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura. Negli ultimi 9 anni i rinoceronti che sono stati uccisi dai cacciatori sono quasi 6000.

Leggi anche: PANDA, TIGRI E RINOCERONTI: ALLARME ESTINZIONE ENTRO IL 2050

In Europa la protezione dei rinoceronti avviene all’interno dei bioparchi e dei parchi zoologici, con un totale di 292 esemplari ospitati in 78 sedi differenti.

Leggi anche: COLORARE I CORNI DEI RINOCERONTI PER SALVARLI DAL BRACCONAGGIO: BUFALA O REALTÀ?

La colpa sarebbe della crescita della domanda di corno di rinoceronte proveniente dall’Asia. Pare in particolare che il corno di rinoceronte in Asia, soprattutto in Cina e in Vietnam, sia diventato uno status symbol per chi appartiene alle classi sociali emergenti. Senza contare le problematiche legate al contrabbando e al mercato nero dei corni di rinoceronte che vanno ad arricchire il malaffare.

Leggi anche: BIODIVERSITÀ: ESTINTO IN VIETNAM IL RINOCERONTE DI GIAVA

I rinoceronti purtroppo fanno già parte della Red List della Iucn, l’elenco degli animali ad alto rischio di estinzione. La caccia al rinoceronte rischia di farlo estinguere per sempre se non agiremo subito.

Firma qui la petizione per salvare i rinoceronti.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook