©Debashish Sharma / Twitter

Avvistata rarissima tartaruga gialla, è la seconda volta al mondo che accade (e “sembra fatta di formaggio fuso”)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha un colore praticamente unico: sia le zampe che la testa e il carapace sono giallo oro. E’ la bellissima tartaruga alata indiana (Lissemys punctatais) avvistata e salvata nel Bengala occidentale, in India. Una creatura unica ma già sul web è partita la corsa alle somiglianze.

C’è chi ne associa il colore al formaggio fuso, chi al tuorlo d’uovo. Resta il fatto che la tartaruga non esiste solo nelle classiche tonalità del verde, come dimostra l’immagine sopra. La tartaruga giallo-oro potrebbe avere una sorta di carenza.

L’esemplare è stato avvistato e salvato da uno stagno in un villaggio nel Bengala occidentale. L’animale era in evidente difficoltà e a occuparsene è stato il servizio forestale indiano. Il suo ufficiale, Debashish Sharma, ha pubblicato su Twitter le foto della rara tartaruga gialla.

Questa specie vive comunemente nei paesi dell’Asia meridionale come Pakistan, Sri Lanka, India, Nepal, Bangladesh e Myanmar, ma è caratterizzata dal classico colore verde.

Secondo il biologo della fauna selvatica Sneha Dharwadkar, il raro colore giallo potrebbe essere dovuto alla mancanza di un pigmento chiamato tirosina presente in quantità elevate nei rettili provocato da una mutazione genetica o da un disturbo congenito.

Le tartarughe alate indiane sono in genere lunghe da 22 cm a 35 centimetri e amano mangiare rane, lumache e vegetazione acquatica.

Quella appena avvistata è la seconda di colore giallo notata quest’anno. L’altra è stata notata a Odisha, in India, a luglio di quest’anno.

Al di fuori del paese, l’ultimo avvistamento risale al 2016, quando i volontari della fauna selvatica hanno ammirato una tartaruga simile e della stessa specie  su una spiaggia australiana.

La notizia di questa rara tartaruga gialla ha conquistato i social, dove si ironizza sul colore:

Fonti di riferimento: Twitter/Sneha Dharwadkar

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Telepass

Telepass: quante emissioni fa risparmiare non fare la fila al casello?

Coripet

Meno plastica con le bottiglie realizzate in PET riciclato, Bottle to Bottle di Coripet premia te e l’ambiente

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook