Uomo avverte solletico nelle cuffie e scopre un enorme ragno cacciatore all’interno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha sentito un forte solletico all’orecchio, sotto le cuffie. Le ha sollevate e dentro ha trovato un enorme ragno cacciatore (Huntsman spiders, nome scientifico Sparassidae). È accaduto in Australia. Il protagonista della storia è Olly, un idraulico di Perth, che faceva fatica a concentrarsi sul suo lavoro a causa del solletico che poteva sentire nelle cuffie.

Dopo averle tolte, ha subito notato un grosso animale che si muoveva all’interno. Era un ragno cacciatore che aveva deciso di trovare riparo presso una delle protezioni per le orecchie dell’uomo. Nel filmato condiviso sul canale Facebook di ABC Perth, l’uomo ha raccontato l’accaduto, mostrando anche l’ospite nel suo paraorecchie:

L’uomo ha cercato di farlo uscire scuotendo le cuffie ma l’animale non si è mosso:

“Non vuole uscire. È felice lì”, ha aggiunto.

Il video si conclude con Olly che lascia cadere i paraorecchie al suolo. Tanti sono stati i commenti al video:

“Sono stupito che tu non abbia avuto un attacco di cuore quando hai visto cosa ti solleticava l’orecchio” ha scritto un utente. E un altro: “Compra delle nuove cuffie e lascia che il ragno abbia la sua nuova casa”.

I ragni cacciatori non sono in realtà così pericolosi per gli esseri umani, certamente non per gli standard dei ragni australiani, anche se producono una sorta di veleno non mortale. Ma sono le loro dimensioni a destare scalpore visto che possono misurare fino a 15 cm, 30 con le zampe distese. Essi non costruiscono ragnatele ma cacciano per procurarsi il cibo e sono anche molto veloci e agili.

Ragni di questo tipo vivono in Australia, Italia, Nuova Zelanda, Africa meridionale, Asia sudorientale, ma anche nel Mediterraneo e in Italia, in Florida, e alle Hawaii.

Fonti di riferimento: Facebook/abcperth

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook