L’allevamento butta centinaia di uova nella discarica: i pulcini nascono tra i rifiuti (VIDEO)

Centinaia di pulcini che corrono verso la libertà. Un allevamento intensivo aveva abbandonato un carico di uova in una discarica, credendo che non sarebbero mai nati dei pulcini. Ma la natura ha fatto il suo corso e tra montagne di rifiuti le uova si sono schiuse.

È successo a Marneuli, in Georgia e tutto è stato documentato da un residente della città Sahid Bayramov che mai e poi mai avrebbe immaginato di trovare un’invasione di piccoli pulcini proprio in un luogo tanto degradato. Il suo video ha fatto il giro del web e mostra i pulcini che corrono qui e lì.

È evidente che nella discarica le uova hanno trovato un ambiente caldo e lontano da interferenze e che l’incubazione è proseguita fino alla nascita dei piccoli.

Guardate in questo video:

“La causa dell’incidente è nella negligenza dei dipendenti degli allevamenti locali di pollame, che hanno trovato le uova rotte e se ne sono sbarazzati così, come normali rifiuti” ha detto il sindaco della città Temur Abazov.

I pulcini sono scappati fino in città e qui, assicura il sindaco, sono stati adottati per essere tenuti come animali domestici.

E noi ce lo auguriamo, in fondo a modo loro, sono scappati inconsapevolmente da un allevamento intensivo e da una fine tragica.

Senza mamma chioccia…

Leggi anche:

Allevamenti intensivi: 74 pulcini salvati dal trititacarne

Dominella Trunfio

Giornalista professionista, laureata con lode in Scienze Politiche e con un master in Comunicazione Pubblica e Politica. Vincitrice di due premi giornalistici per la realizzazione di due documentari. A settembre 2017 pubblica "Appunti di antimafia. Breve storia delle azioni della ‘ndrangheta e di quelli che l’hanno contrastata".
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Coop

Non solo spremuta! 5 succhi ricchi di vitamine da realizzare con le arance di Sicilia

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook