Tartarughe e pesci sigillati dentro i portachiavi indignano il web (video)

tartaruga portachiavi3

La macabra tendenza che sta ancora spopolando in Cina? Il portachiave con piccole tartarughe brasiliane e pesci vivi, dentro una confezione di plastica sigillata e riempita di un liquido colorato. Il fenomeno, non recentissimo e portato all’attenzione del mondo circa un anno fa con diversi articoli sui quotidiani internazionali, sta continuando a far indignare la rete attraverso gli inquietanti video di youtube che stanno rimbalzando su blog e social network in questi giorni.

I venditori si appostano nelle stazioni della metro, dei treni o nei luoghi di grande afflusso di persone e mostrano la loro “mercanzia” fatta di creature vive, assicurando i passanti che, grazie all’acqua colorata, ricca di nutrienti, questi animali potranno vivere nel portachiave per diversi mesi.

tartaruga portachiavi2

La cosa ancora più inquietante è che una volta diventati “cadaveri”, come scritto sulle istruzioni, è possibile inserire il portachiavi nel microonde per 15 secondi e mangiare le creature marine, magari sorseggiando una birra ghiacciata.

Il tutto con l’avallo della legge cinese che non considera questi orrendi portachiavi un abuso sugli animali.

tartarughe portachiavi

Proprio per questo Mary Peng, co-fondatore del Centro Internazionale per i servizi veterinari si sta battendo per farsì che vengano vietati e considerati “maltrattamenti di animali allo stato puro“. Anche perché si capisce bene che l’ossigeno presente nel contenitore sigillato permetterebbe agli animali di sopravvivere al massimo per poche ore. Con o senza liquido “dalle grandi proprietà nutritive”.

Anche diverse associazioni animaliste cinesi stanno protestando per mettere fine questo business in piena espansione.

Possiamo contribuire firmando la petizione online

Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Coop

Fuori la plastica dai sacchetti del pane!

Caffé Vergnano

Women in coffee, il progetto che sostiene il ruolo delle donne che lavorano nelle piantagioni di caffè

tuvali
seguici su Facebook