Cornamuse, il piccolo pinguino che torna a nuotare grazie a una protesi in 3D

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cornamuse è un piccolo pinguino della Nuova Zelanda al quale anni fa era stato amputata una zampa, oggi grazie a una protesi creata con una stampante 3D torna a camminare e nuotare normalmente.

L’operazione è stata condotta da un team di professionisti del Centro Antartico Internazionale; nel 2007 il pinguino era stato trovato sulla riva, con una zampa avvolta in una lenza da pesca. I danni causati erano stati così gravi che i veterinari si erano visti costretti ad amputarla.

Da quel momento l’adorabile Cornamuse aveva perso la capacità di camminare e nuotare come qualsiasi altro pinguino. Per farlo tornare a una vita normale e soprattutto in libertà il dottor Don Clucas dell’Università di Canterbury ha realizzato e donato al pinguino una protesi della zampa stampata in 3d.

cornamuse pinguino1

È la prima volta che un pinguino della Nuova Zelanda ritorna a camminare grazie a questo tipo di installazione, ma in realtà tanti altri animali sono tornati liberi grazie al 3D, ricordiamo ad esempio la tartaruga Freddy, rinata dopo un incendio grazie a un nuovo guscio.

LEGGI anche: LA TARTARUGA SALVATA GRAZIE A UN GUSCIO STAMPATO IN 3D (VIDEO)

“Con questa protesi speriamo di dare al nostro piccolo pinguino una vita più facile. Non è stato semplice installarla, i problemi non mancano, ma speriamo che alla fine risulti un’idea vincente. Grazie al suo dispositivo è tornato anche a saltare, speriamo che riesca presto ad adattarsi a questa situazione. Ci sono state delle infezioni ma sono rientrate, siamo molto ottimisti“, ha detto Mal Hackett, custode di Cornamuse.

Dominella Trunfio

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook