Tutti pazzi per i pinguini che giocano con le bolle di sapone, ma è una delle cose più tristi che vedrete oggi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pinguini che ‘giocano’ con le bolle di sapone. Succede allo zoo di Newquay dove i gestori hanno deciso di installare una macchina per ‘far divertire’ questi animali. Il video dei pinguini che inseguono le bolle ha fatto il giro del mondo. Però, se a tanti l’immagine rimanda una certa ilarità, a noi mette solo tristezza.

Già costretti a una vita in cattività, i pinguini che sono animali sociali, vengono anche snaturati e addirittura umanizzati. Con il blocco dovuto alla pandemia, molti di questi animali sono rimasti isolati. Allo zoo di Newquay a Trenance Leisure Park, in Inghilterra, dentro uno dei recinti dei pinguini ci sono adesso le bolle di sapone. Gli animali certo ne sono incuriositi, ma parlare di divertimento per pinguini costretti a vivere lontano dal loro habitat e in zone ristrette, sembra assurdo.

I pinguini sono animali sociali e allo zoo erano abituati a ricevere cibo dagli spettatori ed esibirsi in degli spettacoli. Ora lo zoo è parzialmente chiuso e soffrono ancora una volta il cambio di abitudini. Sono annoiati ed è esclusivamente per quello che rincorrono le bolle di sapone, non di certo perché si divertano.

Ed ecco, che vederli correre da un angolo all’altro per scoppiare le bolle, diventa l’ennesimo triste spettacolo di animali trasformati in automi. Le bolle a livello fisico, non comportano alcun danno e non sono pericolose, in passato lo zoo le ha già utilizzate per le scimmie e i macachi.

Per i gestori dello zoo, le bolle sono invece un toccasana.

“È stato divertente guardare i pinguini ondeggiare freneticamente e nuotare dietro le bolle, cercando di catturarle. È stato davvero divertente anche per i visitatori, ma soprattutto ha funzionato bene come strumento di arricchimento che è una parte vitale del nostro programma di benessere degli animali”, spiega il responsabile John Meek.

pinguini zoo

@Newquay Zoo

Ma siamo sicuri che vedere un pinguino correre dietro le bolle, si possa chiamare benessere animale?

Fonte: SWNS

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Schär

Quando il senza glutine incontra il biologico: nasce la linea Schär BIO

Quercetti

Questi giocattoli sono riciclabili e organici: stimolano la fantasia e insegnano a rispettare l’ambiente

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook