Ragazzini lanciano petardi in un giardino: casa distrutta, la cagnolina scappa per la paura. L’appello per ritrovare Minù.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Durante la notte di Capodanno, un gruppo di ragazzi ha pensato bene di festeggiare l’arrivo del nuovo anno lanciando alcuni petardi nel giardino di un’abitazione causando un vero e proprio disastro. Poco dopo, infatti, è divampato il fuoco che ha presto raggiunto il motore di un condizionatore, causando un’esplosione che ha parzialmente distrutto la casa.

Fortunatamente nessuno dei presenti è rimasto ferito, ma all’interno dell’abitazione c’erano anche due gatti e due cani. Uno di loro, una cagnolina di nome Minù, dopo essere stata tratta in salvo dai Vigili del Fuoco è scappata per la paura e ora non si trova più.

La famiglia è disperata e ha lanciato numerosi appelli per ritrovare Minù, dall’indole timida e paurosa. La cagnolina è fuggita poco prima della mezzanotte del il 31 dicembre dal “Milady Residence”, a Campagnano Romano.

“Vi prego, aiutateci a trovarla. Chiunque la veda le scatti una foto, lei è terrorizzata, e mi contatti a questi numeri: 3493940433 – 3381244665. Vi prego, aiutateci”, scrivono i suoi amici umani nei post pubblicati su Facebook.

Difficile capire cosa stia provando questa famiglia, che a causa di una “bravata” si è vista distruggere la casa e che ora deve affrontare l’angoscia di non sapere dove si trovi la cagnolina. Tutto questo a conclusione di un anno già difficile e senza contare che questa gravissima “ragazzata”, compiuta nonostante divieti e coprifuoco, avrebbe potuto riportare conseguenze ancora peggiori.

Fonte di riferimento: Corriere della Città

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

ECS

Ripartire in green: come alberghi e strutture ricettive possono rilanciarsi investendo sul turismo verde

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook