L’orso salvato dalle fattorie della bile che cammina in piedi come un essere umano (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sembra un fake ma non lo è. Quello che vedete è davvero un orso asiatico che cammina “in piedi” sulle zampe posteriori, proprio come un essere umano! Nonostante la natura spensierata e divertente della clip, le origini di questo comportamento sono tristi e dolorose.

A rivelarle è Eliza Jinata, il veterinario della fauna selvatica che ha postato le immagini. L’animale è stato infatti salvato da una fattoria della bile, dove, maltrattato e denutrito, ha trascorso la sua vita in una piccola gabbia. La sua bile intanto veniva estratta e venduta, generalmente per essere impiegata nella medicina tradizionale. La sottoalimentazione cronica avrebbe portato allo sviluppo di un corpo talmente piccolo da rendere più semplice spostarsi sulle zampe posteriori.

“Molti volontari e il personale dello staff mi hanno chiesto perché cammina così. In un primo momento non ho potuto rispondere alle loro domande, ma dopo ulteriori osservazioni qui è la mia supposizione. Questo orso è stato salvato da una fattoria della bile dove è stato tenuto in gabbie minuscole e nutrito pochissimo, tanto quanto bastasse a mantenerlo in vita in modo da poter estrarre la sua bile. A causa della malnutrizione le sue zampe sono corte e la dimensione del corpo è sproporzionatamente piccola rispetto alla testa. È molto più piccolo di un orso nero asiatico adulto della sua età”, spiega il medico .

Inoltre, prima che il posto in cui si trova fosse trasformato in un centro di recupero, ha funzionato come uno zoo dove i visitatori potevano alimentare gli animali gettando cibo da fuori nel recinto. Con il suo corpo più piccolo e malnutrito, è stato più facile per lui stare sulle zampe posteriori, poiché la sua colonna vertebrale ha potuto sostenere un peso corporeo comunque leggero. E così stare in piedi in attesa di cibo lentamente è diventata un’abitudine, che oggi ripete su base quotidiana.

Secondo Animals Asia, oltre 10.000 orsi sono attualmente allevati per la loro bile in Cina, e altri 2.000 in Vietnam.

Roberta Ragni

Leggi anche:

Gli Orsi della Luna “munti” per la bile in Cina (video)

Il viaggio verso la libertà di tre orsi sfuggita a una fattoria della bile

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook