Enorme orso nero “abbraccia” una donna, che riesce a mantenere la calma e a farsi persino un selfie

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un gruppo di escursionisti sta facendo una passeggiata nella natura del parco ecologico di Chipinque, in Messico, quando un curioso orso nero si avvicina a loro e “posa” persino per una foto.

Sembra incredibile, ma è successo davvero, e il video dell’esatto momento in cui l’animale sembra abbracciare una donna è diventato virale sia su Facebook che su Twitter.

Senza alcun preavviso, la ragazza rimane scioccata nel vedere che improvvisamente alla sua destra c’è un enorme orso.

Nel video si vede come lei provi ad agire normalmente, mantenendo la calma e muovendosi lentamente (quello che cioè bisogna fare in caso di incontro ravvicinato con un orso).

Avendo il cellulare in mano, riesce a fare un fugace e veloce selfie con l’animale.

La scena viene ripresa da più angolazioni dalle altre persone presenti.

Quando tutto sembra avere un lieto fine, gli eventi prendono però una svolta inquietante per il cambiamento comportamentale dell’orso nero.

L’animale comincia ad annusare le donne e prova a mordere la gamba di una di loro, per fortuna senza successo.

L’uomo che sta riprendendo la scena, consiglia quindi alle escursioniste di arretrare per evitare che l’orso possa peggiorare ulteriormente il suo umore, facendo finire questo strano incontro ravvicinato in disgrazia.

Ricordiamo, come avevamo già detto anche nel caso del bambino Alessandro che aveva incontrato un orso in Trentino, che se vi doveste imbattere improvvisamente in un orso a distanza ridotta, bisogna assolutamente mantenere la calma e non urlare, ma parlare per farsi riconoscere.

“Se l’orso rimane fermo, allontanatevi con calma, indietreggiando o muovendovi lateralmente. Se l’orso dovesse seguirvi, fermatevi e mantenete la vostra posizione. Non lanciate contro l’animale pietre o bastoni, non scappate di corsa e non arrampicatevi su un albero. È molto improbabile che l’orso vi attacchi ma se nonostante tutto dovesse farlo, rimanete immobili: con grande probabilità l’orso si fermerà vicino a voi senza alcun contatto fisico. Se l’attacco dovesse arrivare al contatto, distendetevi a terra a faccia in giù, coprendovi il collo con le mani. Rialzatevi solo quando l’orso non sarà più nei paraggi”, spiega il WWF.

Fonte: Twitter/Rafa Elorduy

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook