Orango salva un uccellino che sta annegando: il video commuove la rete

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La natura molto spesso ci regali scorci e situazioni che invitano alla riflessione, in questa lotta continua dell’uomo contro l’uomo. Potrebbe sembrare la scena di un film. Due animali, del tutto diversi, per razza e dimensioni, mostrano affetto e generosità, e sono pronti a salvarsi la vita.

La storia è realmente accaduta: un orango ha salvato un uccellino che stava annegando in uno stagno. Il video è ormai notissimo agli utenti di YouTube, e sta continuando a commuovere il web.

Un orango incuriosito dal cinguettare di un uccellino, decide di spiarlo e nota che il piccolo animale è finito dentro uno stagno e non è in grado di ritornare a galla. Così fa vari tentativi per salvarlo, prima con una foglia raccolta attorno allo stagno, tenta di avvicinarlo alla riva. Poi lo tira su con le sue manone e lo porta in salvo.

Ma non è ancora tutto. L’orango, pogiandolo delicatamente, vuole constatare se sta bene e gli si avvicina come per baciarlo.

Due mondi in appartenza lontani, incomunicabili, uniti dall’affetto e dalla solidarietà. Dovremmo pensarci un po’ su. Il mondo degli animali ha tanto da insegnarci, non credete?

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Fairtrade

Le settimane Fairtrade del commercio equo e solidale: compra etico e scopri online l’impatto dei tuoi acquisti

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook