Triste record per la Norvegia: quest’anno i cacciatori hanno ucciso più balene che negli ultimi 3 anni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’Animal Welfare Institute ha comunicato, sulla base delle statistiche pubblicate dalla Fishermen’s Sales Organization (Råfisklaget), che quest’anno i cacciatori norvegesi hanno ucciso più balene che negli ultimi 3 anni, ben 481 esemplari contro i 429 dell’anno scorso. E purtroppo non è ancora finita la stagione.

La maggior parte degli esemplari uccisi sono femmine, il 70%, molte incinte, cosa gravissima perché “può avere un impatto sulla diversità genetica e rallentare la crescita della popolazione“, come ha sottolineato Kate O’Connell, consulente per gli animali marini presso l’Animal Welfare Institute (AWI).

E non sono state le uniche vittime della caccia perché gli arpioni colpiscono spesso anche altri esemplari, ferendoli gravemente.

Le uccisioni hanno raggiunto il triste record nonostante un notevole calo di vendite interno di carne di balena, ma la Norvegia, per ovviare al problema, ha puntato sull’esportazione verso le Isole Faroe, l’Islanda e il Giappone.

E questo nonostante la caccia commerciale alle balene sia stata vietata dall’IWC, la Commissione Baleniera Internazionale, tramite una moratoria del 1982 valida su scala mondiale.

Sebbene molti paesi l’abbiano accettata, alcuni, tra cui la Norvegia, hanno approfittato di una clausola dell’ICRW, Convenzione internazionale per la regolamentazione della caccia alle balene, che permette ai membri di presentare un’obiezione. In questo modo può continuare indisturbata a violare la moratoria.

Ma AWI e altre organizzazioni hanno deciso di opporsi alla decisione del paese per impedire che la flotta baleniera si espanda ancora.

FONTI: Animal Welfare Institute

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook