@123RF

Questi uccelli compiono una migrazione straordinaria per costruire il nido vicino a casa tua (distruggerlo è reato) #WorldMigratoryBirdDay #8Maggio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi è il #WorldMigratoryBirdDay.  Sapevi che 1/5 delle specie di #uccelli migrano? Questi sono fra i viaggi più lunghi mai intrapresi da qualsiasi animale. Le gru possono percorrere circa 321 km in un giorno! Anche le rondini sono campionesse di migrazione! Possono ricoprire fino a 322 km al giorno, a una velocità di circa 32,2 chilometri all’ora. E ora stanno tornando! Per questo, vi ricordiamo che distruggere i loro nidi è reato!

Stanno tornando le rondini. Le puoi osservare poggiate sui tetti, sul bordo di un nido fatto di fango. Ogni primavera è diversa dall’altra, ma di una cosa puoi essere sicuro se guardi il cielo: puoi vedere quelle piccole sagome, inconfondibili, con la coda biforcuta e un volo fatto di splendidi cerchi.

Creature capaci di fare cose straordinarie e incredibili. Per questo ognuno di noi dovrebbe essere grato del loro ritorno. Benvenute rondini! 

Insetticida ecologico

Mangiano mosche, cavallette, grilli, libellule, coleotteri, falene e altri insetti volanti, che compongono il 99 % della loro dieta. Le mosche e le vespe sembrano essere le loro preferite. Se avessimo la fortuna di ospitare un nido di questa specie nel nostro ambiente familiare, la coppia da sola, potrebbe eliminare circa 1.700 mosche e zanzare al giorno. Non esiste insetticida più efficace ed ecologico.

La straordinaria migrazione

In inverno le rondini europee migrano in Sud Africa. Viaggiano in enormi stormi e molti volano per 11.000 km. Partono normalmente a settembre (il tempo esatto della migrazione è dettato dalle condizioni metereologiche e dalla disponibilità di cibo), e viaggiano attraverso la Francia occidentale, attraverso i Pirenei e giù per la Spagna orientale. In ottobre, attraversato il Mediterraneo presso Gibilterra, raggiungono il Marocco. Allora iniziano il lungo viaggio attraverso il deserto del Sahara, continuano a sud attraverso Algeria, Nigeria e Chad per attraversare l’equatore e arrivare nella Repubblica Democratica del Congo a novembre. Alcuni uccelli preferiscono seguire la più lunga costa dell’Africa per evitare il deserto del Sahara, mentre altre rondini europee viaggiano più ad est e giù per la valle del Nilo. Viaggiano verso sud e arrivano in Sud Africa giusto in tempo per Natale. Le rondini in migrazione possono ricoprire fino a 322 km al giorno, a una velocità di circa 32,2 chilometri all’ora. Le rondini ricominciano ai primi di marzo il viaggio di ritorno in Europa lungo 10.000 km. 

Il nido

Il nido di fango è attaccato su travi o muri in vecchie stalle e altre costruzioni di campagna e sotto i ponti. La paglia o i crini di cavallo sono inseriti a costituire il nido, che è modellato con le penne. UOVA: di solito 4-5, bianche con macchie marroni e lillà, sono lunghe 3,2 cm, vengono deposte una al giorno e c’è spesso una seconda covata. INCUBAZIONE: dura 13-17 giorni. Quando fa freddo nutrire i piccoli diventa difficile. Normalmente è la femmina che passa tanto tempo dando da mangiare alla nidiata quanto poi lo fanno da soli.

Distruggere i nidi è reato

Le rondini, i loro nidi, le uova e i nidiacei sono infatti protetti dalla legge n. 157/92 e dall’articolo 635 del codice penale, che ne vieta l’uccisione e la distruzione.

Fonte: Lipu

Sulle rondini leggi anche:

Diamo il benvenuto alle rondini costruendo un nido, è molto semplice!

Distruggere i nidi di rondine è reato!

Potature e sfalci degli alberi: se vedi distruggere i nidi di uccelli, è reato! Chiama il 1515

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook