Marsupi per i canguri e guanti per i koala: ecco come aiutare gli animali australiani lavorando a maglia o uncinetto

I volontari di tutto il mondo si stanno mettendo all’opera in ogni modo per salvare gli animali, vittime dei terribili incendi che stanno colpendo l’Australia. Tra loro c’è chi contribuisce con lavori a maglia per canguri, koala e altri marsupiali.

Gli incendi boschivi che hanno colpito l’Australia nelle ultime settimane stanno facendo una vera e propria strage di animali e si sta mobilitando il mondo intero per cercare di salvarne il più possibile. Migliaia di volontari si sono uniti per offrire agli animali salvati dalle fiamme i propri lavori a maglia, all’uncinetto o cuciti a mano.

Milioni di ettari di terra sono ormai bruciati e le ultime stime parlano di circa 1 miliardo di animali morti. Mentre il bilancio delle vittime sale, molte creature sono rimaste orfane o non hanno più la loro casa. I giovani marsupiali tra cui opossum, koala e wombat hanno bisogno di luoghi caldi (come era il marsupio della propria mamma) in cui crescere al sicuro.

Ecco allora che la soluzione sono proprio i marsupi realizzati a mano dai donatori.

Anche altri animali come le volpi volanti (una specie di pipistrello tipicamente australiana) richiedono delle sacche per aiutare il loro recupero mentre i koala hanno bisogno di guanti per proteggere le loro zampe bruciate.

Come aiutare

La Animal Rescue Craft Guild, con sede in Australia, ha lanciato un appello sul suo gruppo Facebook, chiedendo donazioni di materiali e creazioni utili per salvare gli animali. Lo sforzo ha fortunatamente attratto numerosi volontari da ogni parte del mondo (Europa, Asia, Stati Uniti, ecc.)

Si sottolinea che i potenziali donatori interessati a partecipare all’iniziativa dovrebbero seguire rigorosamente le istruzioni poiché alcuni materiali e modelli non sono appropriati per i piccoli animali. Il gruppo ha già ricevuto un numero sufficiente di guanti per i koala e ora è alla ricerca soprattutto di sacche per pipistrelli e canguri.

Sulla pagina Facebook trovate tutte le informazioni utili per contribuire con un lavoro a maglia, a uncinetto, cucito a mano o con una donazione in denaro. Potete vedere nella sezione foto anche tante immagini di lavori già fatti dai volontari.

Il Rescue Collective, con sede nel Queensland, sta collaborando con la Animal Rescue Craft Guild per distribuire gli oggetti donati nelle parti del paese che ne hanno più bisogno. Come potrete immaginare, il collettivo ha ricevuto un numero enorme di richieste dai soccorritori.

I marsupiali e gli altri animali australiani, in realtà, hanno sempre bisogno di sacche e guanti, non solo nel periodo degli incendi ma ora la situazione è catastrofica e si richiede ovviamente a tutti uno sforzo maggiore.

Tutti i nostri aggiornamenti sugli incendi in Australia

Leggi anche:

Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Izanz

Quanti e quali tipi di zanzare esistono in Italia?

TuVali

+ di 100 corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ su TuVali.it

Coop

Da Coop audiolibri, abbonamenti a giornali, ebook e video offerti per trascorrere meglio il lockdown chiusi in casa

Coop

L’impegno di Coop nell’emergenza coronavirus

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook