Avvistata bellissima manta a Vieste, ma poche ore dopo è stata trovata morta sulla battigia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Era apparsa disorientata tra i tanti bagnanti vicino la riva, ma la grossa manta avvistata a Vieste è stata poi rinvenuta morta sulla battigia. Il ritrovamento è avvenuto poche ore dopo che in tanti avevano cercato di indirizzare l’esemplare verso il largo.

A filmare la grossa manta tra lo stupore di tutte le persone in spiaggia era stato Daniele Delduca, bagnino del lido “Tre Stelle”.

Come sappiamo, le mante sono pesci piatti di forma quadrata, con due alette dorsali e una larga coda, forse l’esemplare si è avvicinato alla riva o spinto dalle correnti o in cerca di cibo.

Fatto sta che rimane una rarità vederne una a riva. Il bagnino, insieme ad altre persone, aveva cercato di aiutare la manta a prendere la direzione giusta, ovvero il largo.

Sembrava che tutto fosse andato per il meglio e invece, dopo qualche ora è arrivato il triste epilogo: alle cinque del mattino la manta è stata infatti ritrovata spiaggiata all’altezza del lido ‘Paradiso selvaggio’ quando ormai non c’era più a da fare. Adesso sono in corso gli accertamenti per capire il perché la manta sia morta.

Fonte: Daniele Delduca Facebook/Foggia Today

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook