Il suo cucciolo è morto, ma mamma delfino cerca di tenerlo a galla per farlo rivivere

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha cercato fino all’ultimo di mettere in salvo il suo piccolo, la mamma delfino ripresa in un video nelle acque di Combarro, Pontevedra, ma non è riuscita nell’intento e il cucciolo è morto. Nonostante questo ha continuato a spingerlo per mantenerlo a galla, tentando di allontanare dal corpo chiunque si avvicinasse per raccoglierlo.

Gli abitanti di Combarro, villaggio di pescatori spagnolo, che hanno assistito alla commovente scena, ne sono rimasti particolarmente colpiti, alcuni sono persino scoppiati a piangere vedendo quella madre disperata tentare di salvare fino all’ultimo il suo cucciolo.

Secondo gli esperti si tratta di un comportamento frequente nei delfini che, spesso, spingono i corpi esanimi dei piccoli fuori dall’acqua per “salvarli” dalla morte.

Un ultimo tentativo disperato che rivela il rifiuto di accettare la perdita dei propri cuccioli, esattamente come accade a noi umani.

FONTI: TeleCinco

Ti potrebbe interessare anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook