Lykoi Cat, il gatto lupo: nuova razza di felino domestico (VIDEO)?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una nuova razza di gatto con un tocco soprannaturale. È il Lykoi, un felino che ha l’aspetto di un lupo mannaro. A causa di una mutazione genetica del gatto domestico, il Lykoi non ha peli attorno a occhi, naso, orecchie e muso. È questo a dargli un aspetto che lo fa somigliare al personaggio dei fumetti Wolverine, con degli enormi occhi dorati.

Il nome Lykoi viene dal greco e significa gatto lupo. Secondo il sito ufficiale della razza, a loro piace cacciare intorno alla casa tutto ciò che possono trovare. Si mostrano estremamente cauti con gli estranei, ma sanno anche essere fedeli, dolci e molto cordiali con i loro proprietari. Il loro carattere li farebbe assomigliare più a dei cani e che a dei felini.

“Non c’è stato alcun intervento umano per creare il gatto. Il gene è una mutazione naturale che è apparso nella popolazione del gatto domestico. Stiamo semplicemente utilizzando la genetica dei processi naturali”, spiegal’allevatore di Lycoi Johnny Gobble, del Tennessee, tra i primi a selezionare la razza.

Tutto è cominciato quando i Gobble, sua moglie Brittney e Patti Thomas hanno trovato i primi due gattini che presentavano il difetto. Hanno così creato una nuova razza, facendo in modo che gli esemplari fosseri completamente sani prima di iniziare con l’allevamento. Diversi test sono stati condotti per escludere malattie genetiche, mentre i dermatologi dell’Università del Tennessee hanno eseguito dei test per anomalie cutanee, dato lo strano mantello del Lykoi.

Lykoi2

Hanno scoperto, quindi, che alcuni dei follicoli piliferi dei gatti non hanno tutti i componenti necessari per creare il pelo. Anche i follicoli sani non sono sempre in grado di mantenerlo. Il Lykoi può quindi diventare completamente nudo per alcuni periodo di tempo. Anche se la somiglianza è impressionante, il test del DNA ha confermato che questi gatti non sono Sphynx, la famosa razza di gatti senza pelo.

“Alla fine abbiamo scoperto che i gatti sono sani e la perdita di pelo non è dovuta ad alcuna malattia o disturbo noto. E ‘stato stabilito che si trattava effettivamente di una vera e propria mutazione naturale, e il nostro programma di allevamento è iniziato”, continua l’allevatore, smascherando le voci che parlavano di un’enorme bufala. Oggi i gatti-mannari, oltre a un sito, hanno anche una nutrita pagina fan su Facebook.

Lykoi

Qualcuno, a questo punto, potrà chiedersi se fosse davvero necessario creare una nuova razza. Se ne potrebbe discutere per ore. In ogni caso, prima di cadere nella tentazione di dire “lo voglio”, se volete dare davvero una seconda opportunità a un animale, vi consigliamo di adottare un gatto da un rifugio. Qui 9 buoni motivi per farlo.

Roberta Ragni

LEGGI anche:

Adottare un gatto: tutto quello che dovete sapere per assicurargli una vita felice
9 buoni motivi per non comprare mai un cucciolo in un negozio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Caporedattore di greenMe. Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook