Lolita, l’orca più sola al mondo compie 50 anni, ma non c’è nulla da festeggiare, perché le manca la libertà

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quasi mezzo secolo in cattività. In questi giorni Lolita, ribattezzata come l’orca più sola al mondo, compie infatti 50 anni, ma come direbbe qualcuno, non c’è proprio niente da festeggiare, visto che le manca il bene più prezioso: la libertà.

Di questa bellissima orca avevamo già parlato. Sola in una vasca, ruota intorno tutto il giorno come un’automa. Visibilmente stressata, probabilmente in questo periodo di lockdown, ha sofferto ulteriormente. Per lei era stata fatta una petizione per farla nuotare in una baia protetta e farle dimenticare per sempre la prigionia. Ma i giudici della Corte d’appello americana hanno detto di no alla sua liberazione e Lolita è rimasta al Seaquarium di Miami, dove da anni è considerata un’attrazione turistica.

In questo video le proteste per la sua liberazione:

Era stata catturata nel 1970 a Penn Cove al largo dell’isola Whidbey, così dal suo mare si è ritrovata in una pozza, tra flash, improbabili spettacolini con la pallina, cavalcata e addomesticata a comando. Dopo la morte del compagno, Lolita è rimasta sola e per lei si sono battuti in tanti. Ma nulla è servito, neanche il fatto che la sfortunata orca fosse stata catturata in un’area che appartiene alla tribù Lummi. Secondo un trattato del 1855, i nativi hanno il diritto di proteggere tutto ciò che sorge nella loro zona, quindi anche il mare e i suoi abitanti. Si erano appellati a questa speranza, ma la corte alla fine l’ha lasciata allo zoo acquatico sostenendo che i gestori la rispettano e ne garantiscono il benessere animale.

Noi lo diciamo da anni, l’unico benessere per gli animali è vivere liberi, nel proprio habitat naturale e secondo le leggi che la regolano. Come si fa a pensare che un’orca possa essere felice di stare in una vasca e di farsi fotografare?Senza contare che Lolita era stata strappata alla sua mamma, quando aveva appena tre anni e che il suo compagno Hugo si era suicidato nel 1980 battendosi la testa contro la vasca. Adesso Lolita compie 50 anni da sola e forse il suo unico desiderio è quello della libertà.

Fonte: Miami Seaquarium

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook