Il leopardo di Taiwan ‘estinto’ è stato avvistato per la prima volta dopo 36 anni

leopardo di Taiwan

Ufficialmente era stato dichiarato estinto nel 2013 ma il leopardo nebuloso di Formosa è ancora vivo. Diversi sono stati gli avvistamenti di questa speciale creatura, considerata sacra dalle popolazioni locali.

Dal 1983 non ne era stato avvistato alcun esemplare. Anche uno studio durato 13 anni condotto da una serie di zoologi non aveva generato notizie positive. Così, questo splendido animale era stato dichiarato estinto. Ma alcuni cittadini della città di Daren, nel sud-est di Taiwan, hanno riferito di averlo notato più volte nel corso degli ultimi mesi, invitando le guardie forestali a monitorare l’area per tenere lontani i cacciatori e tutelarlo il più possibile.

Gli avvistamenti del leopardo nebuloso di Formosa nella contea di Taitung da parte delle pattuglie forestali di Paiwan a gennaio sono stati rivelati la scorsa settimana in un articolo dell’Apple Daily a firma del professor Liu Chiung-hsi del Dipartimento di Scienze della vita dell’Università Taitung.

A Liu, Kao Cheng-chi, capo villaggio della tribù Paiwan, avrebbe rivelato che prima una pattuglia formata da due ranger e in seguito un’altra del villaggio di Alangyi a Taitung hanno notato il leopardo considerato estinto. E lo hanno fatto in momenti diversi, nel corso del mese di gennaio 2019.

Questa volta gli avvistamenti sembrano più precisi dei precedenti, risalenti a giugno 2018. Una delle pattuglie ha visto il leopardo attaccare una capra da un albero. L’altro gruppo invece lo ha visto correre prima di sparire nel bosco.

Simbolo di pace

Chiamato “Li’uljaw” dal popolo di Paiwan, il leopardo occupa un posto speciale nelle culture delle tribù di Taiwan tra cui Puyuma, Bunun, Paiwan e Rukai.

In particolare, nella cultura Paiwan rappresenta lo spirito di grandi guerrieri antichi e la caccia all’animale è proibita. Secondo i racconti tradizionali, i suoi 66 denti formano la corona lasciata da “Matreli” o Ma Chih-li, leggendario capo tribale di Puyuma vissuto dal 1887 al 1966. Secondo il nipote di Ma Lai-sheng la corona è un simbolo di pace ed è stata indossata dal nonno in due importanti cerimonie, una che celebra la fine della faida di 200 anni tra il Puyuma e Bunun e l’altra durante la riconciliazione tra indigeni e popoli Han nel 228.

La posizione del leopardo nebuloso di Formosa come icona spirituale è indiscussa e la notizia della sua estinzione è stata a lungo dibattuta, così come quella della sua ricomparsa.

L’Ufficio forestale ha detto che dovrà indagare ulteriormente per provare le affermazioni dei ranger, ma i membri anziani della tribù Bunun hanno detto che credono che l’animale si annidi ancora nei boschi.

Gli indigeni del villaggio di Alangyi intanto hanno anche chiesto al Forestry Bureau di interrompere il disboscamento mentre i leader della comunità Paiswan hanno autorizzato l’Austronesian Community College Development Association a raccogliere fondi per tutelare il “Li’ uljaw”.

Le speranze che il leopardo sia ancora in vita ci sono. E se davvero fosse confermato, ci auguriamo che continui a nascondersi come ha fatto fino ad oggi.

LEGGI anche:

Francesca Mancuso

Foto

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Germinal Bio

10 idee da mettere dentro il cestino da picnic e accontentare tutti

corsi pagamento

seguici su facebook