Leoni ammalati, denutriti e in condizioni orribili rischiano di morire rinchiusi nel peggior zoo del mondo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quattro leoni detenuti nello zoo Al Quereshi a Khartoum, in Sudan, stanno per morire a causa delle condizioni terribili in cui sono costretti a vivere.

I leoni sono fortemente denutriti e disidratati come dimostrano le foto e i video diffusi su Facebook dall’utente Osman Salih.
Nelle immagini, i quattro felini, rinchiusi in gabbie sporche, appaiono eccessivamente magri, letteralmente pelle e ossa.

Salih, nel diffondere le immagini, ha chiesto aiuto a cittadini, associazioni e istituzioni perché si intervenga al più presto per portare via i leoni e sottoporli a cure adeguate.

I felini stanno infatti patendo la fame e la sete a causa della carenza prolungata di cibo e acqua, sono gravmente malati e rischiano di morire abbandonati a loro stessi.
Una leonessa del gruppo non ce l’ha fatta ed è morta poco dopo l’appello lanciato da Salih, nonostante i disperati tentativi di salvarla.

Lo zoo versa in condizioni economiche molto difficili e non ha più fondi per prendersi cura di questi animali, un tempo simbolo del parco.

L’hastag #sudananimalrescue è diventato virale in poche ore: molti volontari e giornalisti si sono recati direttamente allo zoo per valutare la situazione di persona e diversi residenti si sono mobilitati attraverso donazioni perché vengano assicurate loro le cure necessarie.
Ora si cerca un modo per riuscire a portare via i leoni da lì e trasferirli altrove, nel disperato tentativo contro il tempo di riuscire a salvare loro la vita.

In seguito alla diffusione delle immagini, è stata lanciata una petizione online per chiedere al governo del Sudan di fare qualcosa al più presto.

Proprio grazie al tam-tam della rete, si è riusciti a intervenite e, proprio in queste ore, i veterinari stanno offrendo i primi soccorsi ai leoni. La speranza è che si riesca a salvarli.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook