Visitatori di uno zoo safari scozzese sconvolti dopo aver visto uccidere una scimmia da un gruppo di leoni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Alcuni leoni del Blair Drummond Safari Park, a Stirling in Scozia, si sono trovati di fronte ad una bertuccia che era riuscita ad entrare nella loro area. Ovviamente l’animale è stato attaccato e ucciso dai felini e i visitatori sconvolti hanno raccontato di essere rimasti traumatizzati dalla scena, indubbiamente violenta. Ma invece il fatto che un gruppo di leoni sia chiuso in uno zoo safari non sconvolge?

Probabilmente sapete cos’è uno zoo savari ma nel caso non ne abbiate mai sentito parlare ve lo spieghiamo brevemente. Si tratta di una vasta area in cui si trovano diversi animali selvaggi come leoni, giraffe, elefanti, ecc. che i visitatori possono ammirare comodamente dalle proprie auto facendo un giro all’interno dello zoo che riproduce (o meglio ci prova) l’habitat dei diversi animali.

In uno di questi zoo safari una bertuccia o scimmia di Barberia (Macaca sylvanus), animale a rischio di estinzione, che era riuscita a scappare dal proprio recinto guadagnando la libertà si è trovata purtroppo nel posto sbagliato: la fossa dei leoni. Qui, inevitabilmente, il piccolo animale è stato attaccato e ucciso dai felini che hanno visto invaso il proprio territorio.

I visitatori presenti in quel momento sono rimasti scioccati e hanno dichiarato che le urla della povera scimmia potevano essere sentite in tutto il parco.

Dopo un po’, uno dei custodi è arrivato per tentare di nascondere il corpo della bertuccia al pubblico mettendoci sopra un camion. Ma uno dei leoni è riuscito ad afferrare la scimmia da sotto il veicolo e a scappare via con la sua preda, che solo dopo molto tempo è stata definitivamente recuperata.

“Avevamo sperato in una giornata felice con il nostro bambino piccolo, ma abbiamo finito per dovergli spiegare cosa era successo” ha dichiarato una famiglia.

Una scena sicuramente raccapricciante ma è la legge della giungla, potremmo dire, e la natura del leone. I visitatori dovevano ugualmente scandalizzarsi del fatto che questi animali siano rinchiusi in uno zoo safari invece di vivere liberi nel loro habitat.

Anche questo va spiegato ai bambini.

Lo zoo safari, come era inevitabile, si è comunque scusato per quanto avvenuto.

“Questo tragico evento è sentito profondamente dalle squadre coinvolte che si prendono cura degli animali tutto il giorno. Lo stiamo prendendo estremamente sul serio. La sicurezza dei nostri visitatori e la sicurezza e la cura dei nostri animali è la nostra massima priorità. L’incidente nel recinto dei leoni non è mai accaduto prima e condividiamo lo shock e la preoccupazione che ciò sia avvenuto”.

Fonti: DailyRecord / The National

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, oli essenziali e fitoterapia, le sue passioni da sempre. Laureata in lettere moderne, con Master in editoria, ha poi virato le sue competenze verso il benessere olistico
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

ABenergie

Come scegliere e valutare il tuo gestore di energia luce e gas. Scarica la guida

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook