In Piemonte la Lega vuole abbattere i lupi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un lupo per sfamarsi attacca una vitella in Val Vigezzo e sbrana alcune pecore, così secondo Alberto Preioni, presidente del gruppo Lega nel Consiglio regionale del Piemonte, l’unica soluzione sarebbe quella degli abbattimenti selettivi della specie.

In una nota stampa, Preioni chiosa: “Un’emergenza che pare fuori controllo e che sta presentando un conto ormai insostenibile alle nostre comunità. Dobbiamo passare a piani di abbattimento selettivo dei lupi”.

Secondo quanto raccontato dagli allevatori, la vitella si è salvata grazie all’intervento dell’elicottero in Valle Vigezzo, sulle alture di Toceno (VCO). Il lupo per fame aveva ucciso alcune pecore e poi attaccato la vitella che adesso è fuori pericolo.

“Le politiche di convivenza fin qui adottate non bastano. Dobbiamo passare a piani di abbattimento selettivo dei lupi, come richiesto a più riprese dagli allevatori e come già avviene nelle valli francesi. Come denunciato da coloro che in montagna vivono e portano avanti le proprie attività sugli alpeggi, anche il sistema dei risarcimenti non può essere l’unico ristoro e l’unica soluzione”, continua il capogruppo del Carroccio.

I lupi sono sempre più sotto attacco. Dopo essere stato vicini all’estinzione, da alcuni anni sono tornati a popolare le Alpi. Ma la perdita di habitat e la scarsità di cibo li spingono verso i centri abitati e le fattorie. A loro difesa è intervenuto spesso anche il ministro dell’Ambiente Sergio Conte ribadendo che i lupi vanno protetti.

Ma Preioni, non la pensa così e rincara:

“Dobbiamo innanzitutto difendere le mandrie prima che gli allevatori decidano di gettare la spugna di fronte allo strapotere del lupo: non possiamo permetterci l’irreversibile desertificazione delle terre alte solo perché qualcuno vuole negare la realtà nel nome di un animalismo cieco e talebano”.

Fonte: Nota stampa Alberto Preioni

Leggi anche:

 

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook