Tutti pazzi per il koala appena nato dopo gli incendi in Australia, ma nessuno dice che è in uno zoo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La foto di Ash, il cucciolo di koala nato dopo gli incendi che hanno devastato l’Australia ha fatto il giro del mondo. Una nascita è sempre un momento di gioia, anche se questa lascia l’amaro in bocca, perché questo baby koala è nato all’interno di uno zoo.

“Abbiamo un annuncio molto importante da fare: ecco il primo koala nato nel parco dopo i tragici incendi”, scrive l’Australian Reptile Park che viene mostrato con un video su Facebook mentre è in braccio a un membro dello staff dello zoo.

In questi mesi, abbiamo parlato tante volte di koala, canguri, vombati e tanti altri animali che sono morti a causa degli incendi devastanti che hanno distrutto l’Australia. Un milione di animali non c’è più, così come ettari ed ettari di biodiversità. Fortunatamente, tanti altri ce l’hanno fatta, grazie a centri di recupero della fauna selvatica, che vanno ben distinti dall’Australian Reptile Park. I centri, infatti, dopo aver curato gli animali, soprattutto quelli rimasti orfani tornano poi in libertà, in questo zoo invece non solo nascono in cattività, ma ci rimarranno tutta la vita.

koala zoo

@Australian Reptile Park

“È un simbolo di speranza per il futuro della fauna selvatica australiana”, scrivono ancora i guardiani del parco su Facebook.

koala zoo

@Australian Reptile Park

Ma ripetiamo, per quanto la nascita possa rallegrare, il baby koala non è la speranza per il futuro della fauna selvatica, ma di fatto un’attrazione turistica all’interno di uno zoo. E noi, lo ripetiamo da sempre, siamo convinti che il benessere per gli animali ci sia solo nel proprio habitat naturale. L’Australia sta tornando a respirare, gli alberi stanno crescendo, gli animali sono più tranquilli e chissà quante nascite ci sono state in natura. Ecco perché la nascita di Ash è una buona notizia a metà: noi avremmo voluto fosse in libertà.

Fonte: Australian Reptile Park

Leggi anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista professionista, laureata in Scienze Politiche con master in Comunicazione politica, per Greenme si occupa principalmente di tematiche sociali e diritti degli animali.
Cristalfarma

Meteorismo e pancia gonfia? Migliora la tua digestione con l’alimentazione e non solo…

Carnitina

Benefici, controindicazioni e quando è consigliato assumerla

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook